Red Magic 6, Nubia Z e ZTE Axon 30: confermato lo Snapdragon 888

zte axon 30 red magic 6 nubia z snapdragon 888
OnePlus Nord N10

Da quando Qualcomm ha presentato lo Snapdragon 888 (ex 875), tutti i partner hanno prontamente annunciato il proprio top di gamma mosso dal nuovo SoC high-end. In primis Xiaomi Mi 11, ma anche Redmi K40, OnePlus 9, OPPO Find X3, Realme Race, Black Shark 4 e Lenovo Legion. Ma non solo: nell'elenco fornito da Qualcomm ci saranno anche LG, Meizu, Motorola ed ASUS. All'appello non poteva certo mancare ZTE, che subito dopo ha annunciato l'utilizzo del chipset non solo su Axon 30, ma anche su Red Magic 6 e sul futuro Nubia Z.

LEGGI ANCHE:
Recensione Nubia Watch: lo smartwatch del futuro ha il display curvo?

ZTE conferma l'utilizzo dello Snapdragon 888 per i prossimi top di gamma, anche Nubia e Red Magic

Oltre all'utilizzo dello Snapdragon 888, di ZTE Axon 30 sappiamo anche che l'azienda punterà molto sul comparto fotografico. Per quanto riguarda Nubia Z, dovrebbe trattarsi di un nome provvisorio: potrebbe chiamarsi Z21, così come Z30 o chissà cos'altro. Infine, ovviamente anche il prossimo smartphone da gaming Red Magic 6 non potrà fare a meno del nuovo SoC top di gamma di Qualcomm. Per il momento le informazioni finiscono qua, ma sicuramente ne riparleremo nelle prossime settimane.

Anche perché sembra proprio che nel 2021 i flagship di un po' tutte le aziende saranno presentati prima del previsto, pertanto già a gennaio/febbraio potrebbero esserci presentazioni da parte di tutti i produttori succitati. La notizia arriva a pochi giorni di distanza dall'annuncio di accorpamento dei brand Nubia e Red Magic all'interno di ZTE. Tuttavia, sembra chiaro che i tre brand continueranno a produrre dispositivi sotto nomi separati.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .