Snapdragon 888: sarà Xiaomi Mi 11 il primo smartphone ad utilizzarlo

Fra i prossimi prodotti di casa Qualcomm dovremmo avere il tanto atteso Snapdragon 875, ma anche l'altrettanto promettente Snapdragon 775. Sul primo ci sono state varie indiscrezioni, con produttori come Xiaomi, Redmi e Realme che hanno già solleticato il palato degli entusiasts. Del secondo, invece, non sapevamo molto, se non un rumor di qualche mese fa relativo al fantomatico Xiaomi Mi CC10. Questo però è stato ribaltato dall'arrivo del nuovo Snapdragon 888.

Aggiornamento 01/12: Lei Jun ha annunciato che Xiaomi Mi 11 il primo smartphone ad utilizzare Snapdragon 888 nel 2021, confermando le prime indiscrezioni che vertevano ancora sull'875. Trovate tutti i dettagli in fondo all'articolo.

Snapdragon 888: Xiaomi Mi 11 primo smartphone ad utilizzarlo, restano i rumor per il 775

xiaomi mi 11 snapdragon 888 2

Dopo la presentazione al pubblico del nuovo chipset top gamma Qualcomm, Xiaomi – invitato speciale – ha dichiarato, nelle parole di Lei Jun, che il primo smartphone al mondo ad utilizzare Snapdragon 888 sarà proprio il Mi 11. Un ottimo colpo per il brand pechinese, inserito nella lista dei Fantastici 14 che utilizzeranno la CPU del chipmaker americano.

Snapdragon 775 o 788?

Oltre allo Snapdragon 888, restano in piedi i rumor per il top mid-range Snapdragon 775G che dovrebbe ereditare il suffisso “G” dagli ultimi SoC della serie Snapdragon 7xx. Con nome in codice “cedros” e sigla tecnica SM7350, la piattaforma su cui Qualcomm starebbe testando lo Snapdragon 775G è tutto fuorché da non top di gamma.

Abbiamo ben 12 GB di RAM LPDDR5, 256 GB di storage UFS 3.1 ed uno schermo con refresh rate a 120 Hz. Al di là degli ampi quantitativi di memoria, puramente indicativi, il supporto a tecnologie quali LPDDR5, UFS 3.1 e 120 Hz fa dello Snap 775 un SoC praticamente alla pari di quelli high-end. Senza contare che si parla di un processo produttivo a 6 nm, ulteriormente migliorati rispetto ai 7 nm dell'ultimo 765G.

 

Non è chiaro se verrà presentato l'upper mid-range Snapdragon 775, ma conoscendo Qualcomm non ci lascerà a bocca asciutta e quindi vedremo tutto il meglio della sua tecnologia in una location sempre di livello. E questo pare averlo capito anche Lu Weibing, CEO di Redmi e Presidente di Xiaomi China, che si disse in trepidante attesa per l'evento.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .