iQOO Z1 su Antutu e GeekBench: punteggi con MediaTek Dimensity 1000+

iqoo z1

Il 19 Maggio debutterà in patria il primo smartphone dotato del SoC MediaTek Dimensity 1000+, ultima soluzione premium del chipmaker asiatico. iQOO Z1 si è già mostrato in alcune immagini pubblicitarie, svelando la sua tripla fotocamera principale, mentre degli scatti leak sostengono che il device avrà dalla sua un display col foro. Siete curiosi di saperne di più sul terminale e sulle sue capacità? Allora eccovi serviti con i risultati di iQOO Z1 nei primi benchmark su Antutu, con il Dimensity 1000+ in azione.

Aggiornamento 18/05: dopo Antutu, abbiamo anche il primo test GeekBench. Trovate tutto a fine articolo.

iQOO Z1 con MediaTek Dimensity 1000+ arriva su Antutu

iqoo z1

Prima di addentrarci oltre, un piccolo appunto: i benchmark non sono stati pubblicati in via ufficiale, ma arrivano sotto forma di poster pubblicitario pubblicato sui canali social del brand iQOO. L'immagine che vedete in ato è apparsa su Weibo alcune ore fa e tra le caratteristiche legate al nuovo iQOO Z1 viene svelato anche il punteggio su Antutu.

Secondo quanto si legge, il device – e di conseguenza il SoC MediaTek Dimensity 1000+ – avrebbe totalizzato oltre 530.000 punti. Insomma, nonostante non si tratti di un valore al pari dello Snapdragon 865, resta comunque un risultato di tutto rispetto. Comunque vale la pena specificare che i benchmark effettivi latitano ancora e non sono presenti nemmeno sui profili ufficiali cinesi di Antutu.

Di conseguenza è lecito immaginare che nei prossimi giorni arriverà uno screenshot dedicato. Nel frattempo, vi ricordiamo che il nuovo chipset di MediaTek arriva con processo produttivo a 7 nm, con CPU octa-core composta da 4 x Cortex-A77 e 4 x Cortex-A55. Qui trovate tutti i dettagli.

Aggiornamento 18/05

iQOO Z1 non è ancora ufficiale ma in rete compaiono ulteriori benchmark, in questo caso GeekBench. Lo smartphone viene indicato come Vivo V1986A, ma è la sigla della piattaforma hardware a dirci che si tratta del top iQOO. MT6889Z/CZA indica proprio il Dimensity 1000+ di MediaTek, in questo caso associato ad 8 GB di RAM ed Android 10.

iqoo z1 geekbench

Il punteggio è in linea con i SoC di riferimento, ovvero Snapdragon 865 e Kirin 990. Insomma, pare proprio che il nuovo chipset targato MediaTek possa competere con loro, almeno in quanto a potenza bruta.

Certo è che, dopo lo scivolone di MediaTek nei benchmark “truccati”, questi punteggi appaiono sotto una luce ben differente.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .