MediaTek Dimensity 1000+ ufficiale: debutterà su iQOO con refresh rate a 144Hz

mediatek-dimensity-1000+-iqoo
Gshopper

Negli ultimi mesi, MediaTek è stata molto attiva con i suoi nuovi processori 5G Dimensity e poche ore fa ha ufficializzato la versione potenziata del top gamma, il Dimensity 1000+. A rendere più curioso il tutto, è il fatto che iQOO sarà il primo produttore ad implementarlo sul suo prossimo smartphone. Vediamo le caratteristiche del nuovo processore e quali novità ci aspettano per il futuro.

MediaTek Dimensity 1000+: refresh rate a 144 Hz e Dual SIM 5G

mediatek-dimensity-1000+-iqoo-2

Ciò che balza subito all'occhio nelle feature del MediaTek Dimensity 1000+ è senza dubbio il supporto al refresh rate a 144 Hz fino al Full HD+ in 21:9. È il più alto attualmente disponibile (primato di Red Magic 5G). Il sistema MiraVision mira all'ottimizzazione della qualità visiva, mentre il MiraEngine è pensato per prendere i contenuti SDR e convertirli in HDR10+.

Quello che colpisce è anche il supporto 5G NSA/SA, con tanto di Dual SIM Full 5G. La tecnologia UltraSave permette di ridurre fino al 32% i consumi del modem incaricato di gestire le nuove reti. Ciò è possibile con modalità a bassa ed alta banda, in grado di switchare dinamicamente in base alle esigenze. Aggregando le frequenze sub-6GHz le velocità possono arrivare fino a 4.7 Gbps in download e 2.5 Gbps in upload. C'è anche la funzione di VoNR (Voice over New Radio), erede spirituale di quella VoLTE diffusa sugli smartphone attuali.

Il MediaTek Dimensity 1000+ pensa anche alle prestazioni, ovviamente. A partire dalla suite HyperEngine 2.0, incaricata di gestire le frequenze di CPU e GPU, oltre alla RAM LPDDR4X quad channel e al reparto connettività. Il chipset è in grado di ridurre al minimo la latenza di Wi-Fi e Bluetooth e salvaguardare le prestazioni in fase di gaming. Scendendo nelle specifiche, il SoC è realizzato con processo produttivo a 7 nm, con CPU octa-core: 4 x Cortex-A77 e 4 x Cortex-A55. La scheda grafica, invece, è una GPU ARM Mali-G77 MP9.

iQOO: primo smartphone con questo processore totalmente ottimizzato per sfruttare piena potenza

mediatek-dimensity-1000+-iqoo-3

iQOO non vuole lasciare nulla al caso e si prepara a sfruttare appieno il nuovo processore di MediaTek, andando ad ottimizzare in modo totale lo smartphone o gli smartphone che monteranno questo chipset, che si preannuncia molto potente. L'azienda cinese ha quindi confermato di essere già al lavoro su un device top dotato dell'ultima soluzione del chipmaker.

E voi siete curiosi di scoprire le prestazioni del nuovo chip high-end di MediaTek? Fatecelo sapere nei commenti!

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
Banggood Novembre