Xiaomi al lavoro su un telefono con fotocamere migliori di Mi CC9 Pro

xiaomi mi cc9 pro

Lanciato qua da noi come Mi Note 10, lo Xiaomi Mi CC9 Pro ha fatto parlare di sé per un primo posto conquistato nella classifica di DxOMark. Tutti vogliamo fotocamere sempre più prestanti e questo Xiaomi lo sa bene, visto l'impegno messo per migliorarsi in questi anni. Per quanto il suddetto sia un traguardo non da poco, l'azienda vuole continuare a superarsi e, secondo voci di corridoio, starebbe già preparando un nuovo modello ancora migliorato sotto il profilo fotografico.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi pensa ad un pieghevole con penta camera pop-up

Avete apprezzato Mi CC9 Pro? Xiaomi vuole superarsi ancora

xiaomi camera phone

Un leaker su Weibo ha rivelato come Xiaomi starebbe lavorando a nuove tecnologie fotografiche da integrare su un prossimo smartphone non ben identificato. Non ci è dato nemmeno sapere di cosa si trattino, queste tecnologie, ma sembrerebbe che la sinergia con Samsung debba proseguire anche in questo caso. Come accaduto per i sensori da 48 MP, probabilmente verrà mantenuto l'utilizzo del Samsung Bright GW1 da 108 MP.

A questo punto le ipotesi che si possono sollevare sono 3: la prima, la più scontata, è che si stia parlando di Xiaomi Mi 10. Il top di gamma dovrebbe essere già in lavorazione, visto che, salvo sorprese, debutterà nel Q1 2020. La seconda ipotesi, meno concreta, è che possa trattarsi di Xiaomi Mi MIX 4, del quale, però, non si hanno più notizie e che potrebbe essere stato sostituito in toto da Mi MIX Alpha. Infine, la terza ipotesi è rappresentata da Redmi K30, ma difficilmente il flagship Redmi dovrebbe fregiarsi di tecnologie esclusive.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!