Redmi K30 confermato: sarà come Samsung Galaxy S10+

redmi k30

In conclusione alla conferenza di lancio per Redmi 8 e Redmi 8A in Cina, per la sorpresa degli astanti è stato annunciato Redmi K30. Il momento “one more thing” è stato così contraddistinto da quello che sarà il futuro flagship Redmi. E non solo, dato che l'annuncio della sua esistenza è stato accompagnato da due immagini piuttosto esplicative.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi potrebbe presto lanciare un device con refresh rate a 120Hz | Leak

Redmi K30 si farà: ecco il primo teaser ufficiale mostrato dall'azienda

La prima slide ci conferma che Redmi K30, così come praticamente tutti i prossimi top di gamma dei principali produttori cinesi (e non), avrà supporto 5G. E non si tratterà di un 5G “semplice”, bensì con architettura Dual Mode NSA+SA, come visto con Huawei Mate 30 ed il suo Kirin 990. Ciò permetterà uno switch fra le reti più agevole per l'impianto hardware.

L'altra slide ci illustra un'altra componente fondamentale dello smartphone, ovvero il display. Anche se non ci è stato mostrato nella sua interezza, scopriamo che sarà nuovamente full screen. Ma anziché adottare una fotocamera a scomparsa, sarà utilizzata una soluzione con fotocamera nello schermo. Nella slide in questione vediamo una dual selfie camera integrata nell'angolo in alto a destra, proprio come per Samsung Galaxy S10+.

Una scelta che si prospetta essere utilizzata anche da altre aziende, come nel caso di Honor V30. E proprio come per il top di gamma Honor, non ci meraviglierebbe scoprire che Redmi K30 abbia una singola selfie camera, mentre K30 Pro un sensore doppio. Parlando di date, il suo lancio avverrà nel corso del 2020, senza un periodo ancora ben specifico.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!