Black Shark annuncia il debutto di JoyUI 11, basata sulla MIUI 11

recensione xiaomi black shark global

Ad ottobre, Black Shark – azienda partner di Xiaomi specializzata in smartphone da gaming – ha annunciatoi primi test dedicati alla JoyUI 11. L'ultima versione dell'interfaccia proprietaria del brand cinese è basata sulla MIUI 11 ed è in dirittura d'arrivo in patria.

Black Shark conferma la data di uscita di JoyUI 11

black shark joyui 11 miui 11

Per amor di precisione bisogna specificare che l'azienda aveva precedentemente annunciato che JoyUI 11 avrebbe fatto capolino a bordo dei flagship del brand nel corso del mese di novembre. A quanto pare i test della versione beta sono andati per le lunghe ed il lancio è slittato al 30 dicembre 2019. In tale data, l'azienda rilascerà l'aggiornamento alla versione customizzata della MIUI 11 per gli smartphone da gaming Black Shark, ma solo per una piccola parte degli utenti.

LEGGI ANCHE:
Vtelefono.com: attenzione al sito truffa di smartphone Xiaomi

Si tratta di una misura preventiva, volta a scongiurare malfunzionamenti e difetti, dedicata solo ad un numero ristretto di modelli. Dopodiché, il debutto effettivo di JoyUI 11 avverrà il 20 gennaio 2020, su tutti i prodotti Black Shark.

LEGGI ANCHE:
Redmi K30 forse il primo con MediaTek Dimensity 1000 5G

Il comunicato ufficiale del produttore conferma che l'aggiornamento arriverà su tutti i modelli, ma restiamo comunque in attesa di ulteriori chiarimenti. Per quanto riguarda il rilascio del firmware al di fuori della Cina, probabile che non ci sarà da attendere a lungo, ma ovviamente l'ultima parola spetta a Black Shark.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!