OxygenOS 9.5: ecco le novità al debutto su OnePlus 7

oxygenos logo oneplus

Nel mentre su OP6 e OP6T sono disponibili le Open Beta 18/10, a bordo dei nuovissimi OnePlus 7 e 7 Pro debutta la OxygenOS 9.5. La rinnovata interfaccia proprietaria ha portato con sé diverse novità, alcune incisive, altre più di contorno. Il team software ha ascoltato la community, esaudendo le richieste di molti utenti. Inoltre, differentemente a quanto visto in precedenza, ci saranno due diverse varianti: una Global ROM per noi occidentali ed una specifica per l'India.

Su OnePlus 7 debutta la nuova OxygenOS 9.5: quali sono le novità?

La prima novità si chiama Fnatic Mode ed è a tutti gli effetti una modalità gaming per gestire al meglio i giochi sui dispositivi OnePlus. Oltre ad ottimizzare le prestazioni di CPU, GPU, RAM e rete, allocandole interamente ai giochi in esecuzione, c'è una modalità Non Disturbare avanzata, con cui bloccare la connettività sulla eventuale seconda SIM, rispondere alle chiamate direttamente in vivavoce e far mostrare le notifiche solo come testo o flottanti. Inoltre, La Fnatic Mode riguarda anche il display, aumentando la luminosità e migliorando i dettagli nelle zone chiare e scure.

oxygenos 9.5 fnatic mode

Sempre in merito al gaming, ma non solo, è stata aggiunto un registratore dello schermo per catturare le azioni compiute sul telefono. L'audio può essere catturato direttamente dalla scheda audio oppure dal microfono, nel caso volessimo aggiungere la nostra voce. È possibile sia registrare in Quad HD+ che fino a 1170 x 540 pixel, scegliendo anche il bitrate (da 20 ad 1 Mbps), l'orientamento del display, mostrare i tocchi sul touch ed interrompere la registrazione quando si spegne il display.

oxygenos 9.5

Sempre per parlare di cattura dello schermo, nella OxygenOS 9.5 è stato migliorato anche l'editor di screenshot. Adesso viene data la possibilità di sottolineare le parti più importanti, così come sfocare i dettagli che non vogliamo siano visibili.

oxygenos 9.5

Passando alle cose più accessorie, OnePlus ha introdotto la nuova Zen Mode, abbracciando il concetto dietro al Digital Wellbeing di Google. Per combattere la dipendenza da smartphone nella OxygenOS 9.5 c'è questa modalità che, una volta attivata, non vi farà usare lo smartphone per 20 minuti. Le uniche feature utilizzabili nel mentre sono la fotocamera, la ricezione delle chiamate e il poter effettuare chiamate d'emergenza. Ma non solo, dato che ogni 2 ore continue con lo smartphone un avviso vi ricorderà di prendervi una pausa.

oxygenos 9.5

Come anticipato, le ROM occidentali e indiane adesso non saranno più identiche. Per esempio, nella ROM indiana ci sarà una nuova feature per combattere lo spam, assente sulla nostra versione. A partire dall'app SMS, la quale categorizzerà in automatico i messaggi ricevuti, evidenziando eventuali link da cliccare, informazioni su mezzi di trasporto, corrieri, dati bancari e così via.

Non solo SMS ma anche chiamate, con il dialer che riconoscerà in automatico i numeri spam. In India si tratta di un problema molto più consistente che da noi, con gli utenti che possono ricevere anche 5/6 chiamate spam al giorno. Ah, adesso il servizio roaming di OnePlus è disponibile anche in India.

Infine, Work-Life Balance è un'altra feature pensata per il pubblico indiano. Questo è solito usare quotidianamente il telefono almeno 3 ore, arrivando a sbloccarlo circa 150 volte al giorno. E spesso e volentieri questi sblocchi sono ricollegabili a notifiche social e messaggi promozionali. Ecco perché con Work-Life Balance potremo scegliere fra due modalità, “Work” e “Life“, scegliendo così da quale app ricevere o meno le notifiche, filtrandole in base all'esigenza. Sarà anche possibile programmarle in automatico in base all'orario.


Discuti con noi dell'articolo e di OnePlus nei gruppi TelegramFacebook (OP6 e OP7 e OP7 Pro) dedicati! E non perderti nessuna notizia e offerte in tempo reale seguendo il canale  Telegram!