Huawei Mate 30 Pro: possono bastare 5 fotocamere sul retro?

huawei mate 30 pro

Anche se la gamma P30 è appena uscita, si parla già di Huawei Mate 30 Pro, dato che lo smartphone è già in fase di test. A confermarlo è stato lo stesso CEO di Huawei, il quale ha sottolineato come dello smartphone ci sarà una variante 5G. Ma cosa sappiamo finora della sua scheda tecnica? A darcene un assaggio, per quanto concettuale, ci ha pensato il canale Science and Knowledge.

Nuovo concept video di Huawei Mate 30 Pro

Quello che ci viene mostrato in video è un Huawei Mate 30 Pro con display Super AMOLED in 19.5:9 da 6.39″ Quad HD+ (3120 x 1440 pixel) protetto da Gorilla Glass 6 e con lo stesso design FullView visto su Honor View 20. Ciò implica la presenza di un foro nel display in alto a destra (anziché a sinistra), nel quale è compresa la selfie camera.

Il comparto hardware si basa sul Kirin 990, ma questa dovrebbe essere un'inesattezza, dato che in realtà dovrebbe basarsi sul Kirin 985 di cui si è parlato di recente. Lato memorie troviamo 10/12 GB di RAM e 128/256/512 GB di storage, oltre ad una variante top con ben 1 TB.

Ma l'aspetto più interessante è legato al comparto fotografico, dato che sul retro c'è una penta camera. A cosa potrebbero servire 5 sensori, però, non è dato saperlo: un sensore standard, un teleobiettivo, un grandangolare, volendo un sensore ToF e poi? Un modulo fotografico che, fra l'altro, dovrebbe fregiarsi di un autofocus rapidissimo.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!