Con il lancio di Mate X, Huawei ha lasciato di sasso con uno smartphone senza precedenti ed un look davvero straordinario (e il prezzo non è da meno…). A quanto pare l'azienda cinese potrebbe cogliere la palla al balzo e sbizzarrirsi ulteriormente, proponendo un device con un design inedito per il brand, con un Second Display posteriore in stile Vivo NEX Dual Display.

Huawei ha brevettato uno smartphone come nubia X e Vivo NEX Dual Display: ecco come potrebbe essere

huawei

I primi segnali arrivano da un brevetto depositato il 28 novembre 2018 (e pubblicato il 29 febbraio 2019) presso l'UEIPO e l'OMPI. La documentazione mostra un dispositivo inedito, caratterizzato da un design frontale simile a Huawei P30 con un minuscolo notch a goccia ed un sensore al suo interno. Presumibilmente si tratta di un modulo TOF 3D per il riconoscimento del viso.

La sorpresa è sulla back cover dove sotto la tripla fotocamera con zoom periscopico (mutuata dal P30 Pro) trova spazio un Second Display. Grazie a quest'ultimo – in perfetto stile Vivo NEX Dual Display e nubia X – sarà possibile effettuare autoscatti tramite la potente fotocamera principale. Ovviamente, trattandosi di un brevetto, non è detto che Huawei realizzi effettivamente questo particolare dispositivo. Chissà quale sarà il suo destino e nel frattempo vi lasciamo con una domanda: che ne pensate di uno smartphone con Second Display sul retro? Una novità interessante e una caratteristica inutile?


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!
735,00€
disponibile
20 nuovo da 702,44€
2 usato da 789,79€
Amazon.it
555,00€
disponibile
3 nuovo da 555,00€
1 usato da 609,00€
Amazon.it
389,99€
disponibile
55 nuovo da 389,99€
2 usato da 351,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19/03/2019 16:49

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.