Anche se non se ne sta parlando moltissimo, il lancio di Black Shark 2 è a soltanto 5 giorni di distanza da oggi. Dopo un modello intermediario che non ha riscosso particolare successo, il nuovo capito della saga degli smartphone da gaming è dietro l'angolo. Ma quali saranno le novità implementate a bordo del terminale? Alcune le abbiamo già scoperte, fra teaser e rumors, e quest'oggi si parla di batteria e non solo.

Black Shark 2: nuove informazioni sul comparto della batteria

La batteria è un elemento indispensabile per uno smartphone, soprattutto se indirizzato al gaming, dato che deve garantire una certa durata per non incorrere in fastidi durante le sessioni di gioco. Ecco perché il CEO della compagnia ha affermato che il nuovo Black Shark 2 avrà una batteria “e-sports grade, ovvero integrata con in mente proprio questo aspetto. Le performance di carica e scarica della batteria sono state migliorate del 60%, grazie a ritocchi software dei relativi algoritmi ma anche ad un sistema chimico ottimizzato a livello hardware.

Inoltre, un nemico da non sottovalutare per batteria e prestazioni è il calore prodotto dal comparto hardware. Ecco perché Black Shark 2 avrà anche la rinnovata tecnologia Liquid Cooling 3.0. Vi ricordiamo che giusto 2 giorni fa il co-fondatore di Xiaomi ci ha svelato come sarà la nuova UI del telefono, mentre i leaks ci hanno svelato la parte frontale del telefono.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!