Anche se la MIUI 11 non è ancora stata presentata, il nuovo Xiaomi Mi 9 ha portato con sé diverse novità software. Una di queste si chiama Dynamic Wallpaper, ovvero dei salvaschermo che, a seconda dell'orario in cui li si visualizza, cambiano realisticamente sulla base alle fasi solari. Ma come ha sottolineato The Verge, queste immagini sarebbero… piuttosto ispirate a quelle di Apple all'interno di macOS Mojave.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi 9 non ha la banda 20 (ma forse fino al MWC 2019)

Gli wallpaper dinamici dello Xiaomi Mi 9 sarebbero “molto simili” a quelli di macOS Mojave

In entrambi i casi l'immagine vede come protagonista una duna nel deserto posizionata centralmente. Una somiglianza abbastanza marcata, non soltanto graficamente ma anche funzionalmente. Questo perché anche nel caso di macOS Mojave i due wallpapers cambiano a seconda che sia giorno o notte.

Per quanto non siamo di fronte ad immagini palesemente identiche, è innegabile che da parte di Xiaomi ci sia stata una certa volontà di ispirarsi all'azienda californiana. D'altronde se Xiaomi si è fatta conoscere come “la Apple cinese” un motivo c'è, ed è qua che si scontrano due filosofie. Da un lato abbiamo l'Asia, con la volontà di prendere ispirazione alle aziende rivali, paradossalmente anche per celebrarle. Dall'altro l'Occidente, dove il copiare è sempre stato visto come un aspetto quasi unicamente negativo. E voi da che parte state?


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!