Come aggiungere la ricarica wireless a qualsiasi smartphone (Huawei, OnePlus, Xiaomi, ecc.)

ricarica wireless

Lo standard di ricarica wireless sta pian piano prendendo piede nel settore degli smartphone. Ma siamo ancora lungi dal vederlo implementato sulla maggior parte dei telefoni presenti in commercio. Attualmente, infatti, è una caratteristica solitamente ad appannaggio della fascia alta, salvo rare eccezioni. Ecco perché in questa guida vi spiegheremo molto semplicemente come aggiungere la ricarica wireless. Questa procedura è valida per qualsiasi smartphone, che siano targati HuaweiOnePlusXiaomi o altri ancora.

Come aggiungere la ricarica wireless a qualsiasi smartphone (Huawei, OnePlus, Xiaomi, ecc.)

La guida che vi proponiamo non implica il disassemblaggio dello smartphone o cose del genere, perciò tranquilli. A venirci in aiuto è un piccolo accessorio prodotto da Bakeey. Si tratta di un ricevitore per la ricarica wireless, da collegare direttamente alla porta USB del dispositivo. Questo è disponibile sia in versione con microUSB (output 5V 2A) che con USB Type-C (5V 0.8/1A), perciò potrete usarlo anche su modelli più datati.

bakeey ricarica wireless

Ovviamente sarà necessario l'utilizzo di una cover per camuffare ma soprattutto tenere fermo il ricevitore. Certo, se non siete dei “tipi da cover” è comprensibile il vostro scorno: si tratta di un compromesso necessario per avere la ricarica wireless su dispositivi non predisposti per ciò.

Il connettore maschio è angolato, non risultando in una sporgenza eccessiva. Ciò implica un altro compromesso: nel caso vogliate trasferire dei dati, dovrete farlo via Wi-Fi o simili. O, in alternativa, staccare e riattaccare il connettore una volta concluso il trasferimento.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.