Huawei: secondo il CEO alcuni cambiamenti della EMUI sono “stupidi”

huawei, huawei mate 10 pro

huawei mate 10 richard yu

Secondo varie indiscrezioni, il CEO di Huawei Richard Yu avrebbe definito stupidi alcuni cambiamenti introdotti alla EMUI, l'interfaccia proprietaria del brand. La fonte avrebbe visto direttamente i messaggi inviati dal CEO agli ingegneri che si occupano dello sviluppo del software in questione.

Il CEO di Huawei considera “stupidi” alcuni aspetti della EMUI

Huawei P10 Plus aggiornamento EMUI 8.0

In base a quanto riportato, sembra che le lamentele del CEO in merito alla EMUI siano riferite ad una certa incoerenza del comportamento da parte del software. Non è chiaro a cosa si riferisca di preciso, né a quale versione dell'UI proprietaria faccia riferimento. Inoltre, continua la fonte, sembra che il firmware non evidenzi quelle che sono le sue caratteristiche uniche, ovvero quelle feature che contribuiscono in maniera significativa alle vendite.

Ti potrebbe interessare:

Huawei: compare in rete una lista di tutti gli smartphone in arrivo nel 2018

Che il CEO Richard Yu non provi molta simpatia verso l'EMUI era già venuta a galla. Nel corso di una precedente intervista, aveva dichiarato che proprio la celebre UI rappresenterebbe un freno ai top di gamma del brand. D'altro canto, il dirigente ha sottolineato che l'azienda continuerà a migliorarla e ad andare avanti, proprio come fatto finora.

EMUI sarebbe un software “troppo” orientale

Huawei Mate 10 Pro

Proprio secondo il CEO, la priorità dovrebbe essere quella di rendere la EMUI più affine ai gusti occidentali. La versione internazionale del software sarebbe troppo simile a quella distribuita in patria, dove – ad esempio – manca l'integrazione con i servizi di Google (e con il Play Store).

Ti potrebbe interessare:

Huawei Mate 10 Pro: come estendere la durata della batteria

Sembra che i primi smartphone che potranno beneficiare di un cambiamento in tal senso, potrebbero essere quelli della gamma Mate 10 (qui trovate la recensione del Mate 10 Pro). Le ultime voci di corridoio affermano che la serie debutterà negli States da febbraio 2018, tramite l'operatore AT&T.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.