Smartphone in India: Samsung rimane in testa ma i brand cinesi dominano il mercato

ECOVACS

Non è una novità che il mercato indiano sia sempre stato terreno fertile per le aziende asiatiche produttrici di smartphone. Eppure, nonostante le ricerche di mercato effettuate dagli analisti di Canalys per la prima volta nella storia rilevino un calo delle spedizioni dei dispositivi mobili, notiamo come i brand cinesi abbiano oramai conquistato questo mercato.

Smartphone in India: Samsung rimane in testa ma i brand cinesi dominano il mercato

Secondo il rapporto stilato da Canalys, durante il secondo quarto del 2017 si è registrato un calo delle spedizioni verso il mercato indiano del 4%, pari a poco meno di 27 milioni di terminali. Nonostante tale flessione, è comunque evidente un incremento davvero impressionante rispetto al secondo quarto dello scorso anno.

canalys spedizioni india q2

Come si evince dal grafico, Samsung resta in testa con il 25% del mercato, ma con una crescita davvero marginale rispetto all'anno precedente, seguita da Xiaomi, che ha registrato invece una crescita fortissima, quadruplicando le spedizioni di smartphone (arrivando alla cifra di 4,8 milioni di dispositivi). Trend impressionante visibile anche in Vivo, che si piazza in terza posizione con 3,4 milioni di pezzi, ed OPPO, che supera Lenovo, che invece rimane stabile con 1,9 milioni di pezzi.

Ishan Dutt, analista di Canalys, commentando questi dati fa notare che la posizione di Samsung è alquanto in bilico e che l'azienda coreana è costantemente sotto pressione per quanto riguarda il mercato dei dispositivi di fascia media rispetto all'agguerrita concorrenza cinese, evidenziando come il mercato indiano sia di fondamentale importanza strategica per questi ultimi. Infatti, se dal punto di vista dei top-gamma, l'uscita del Galaxy S8 e del Galaxy S8+ ha dato una forte spinta alle vendite, resta comunque in una posizione pericolosa dato che, insieme, Xiaomi, Vivo, OPPO e Lenovo controllano il 50% del mercato in India, con numeri in costante crescita proprio grazie all'apporto fornito dai dispositivi di fascia media.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.