Mossa a sorpresa di Microsoft: Windows 11 dice addio alle app Android

Microsoft Windows WSA
Crediti: Canva

Microsoft ha annunciato in queste ore la rimozione del supporto per il Windows Subsystem for Android (WSA) in Windows 11, ponendo così fine alla co-esistenza delle app Android sul sistema operativo per PC. Questa funzionalità era stata introdotta nel 2021, ma secondo quando dichiarato dalla compagnia di Redmond le esigenze degli utenti si sarebbero evolute e non ci sarebbe più la necessità di mantenere in piedi il supporto per le app Android.

Microsoft rimuove il supporto per le app Android da Windows 11

Microsoft Windows 11 Android
Crediti: Microsoft

A partire da oggi, gli utenti di Windows 11 non potranno effettuare nuove installazioni del Windows Subsystem for Android (WSA), mentre chi ha già installato il sottosistema potrà continuare ad utilizzarlo per un altro anno, fino al 5 marzo 2025. Contestualmente, anche Amazon ha annunciato la chiusura del suo Appstore su Windows entro la stessa data, ma che rimarrà comunque attivo sulle altre piattaforme.

Una mossa piuttosto particolare per Microsoft, che sembra stia per muoversi completamente verso l’integrazione dell’intelligenza artificiale nel suo sistema operativo Windows. L’evento del prossimo 21 marzo, infatti, potrebbe riservare la presentazione ufficiale dei nuovi Surface con AI.

Sai che siamo anche su WhatsApp? Iscriviti subito ai canali di GizChina.it e GizDeals per restare sempre informato sulle notizie del momento e sulle migliori offerte del web!

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!