Xiaomi vuole la ricarica wireless per tutti, senza rincari

xiaomi

Che il futuro degli smartphone sia nella ricarica wireless è innegabile: forse non tutti ne sentiamo il bisogno e l'arrivo di tecnologie cablate sempre più fulminee hanno resto il processo di carica rapidissimo, ma vivere senza l'ingombro dei fili resta un chiodo fisso. A quanto pare Xiaomi sta continuando a puntare sulla ricarica wireless e mira ad una soluzione per tutti, anche per gli smartphone più economici.

Il nuovo brevetto di Xiaomi mostra un nuovo modulo per la ricarica wireless, destinato agli smartphone economici

xiaomi

Il nuovo brevetto avvistato in rete e pubblicato dai media cinesi mostra una tecnologia di ricarica wireless targata Xiaomi, più piccola del solito. Non solo tecnologie complesse come Mi Air Charge nei piani della casa di Lei Jun, ma anche soluzioni più “abbordabili” (anche se questo non vuol dire necessariamente meno sofisticate). Come si evince dal brevetto pubblicato in Cina e siglato CN113131621A, questa novità presenta varie antenne in grado di ricevere ed emettere energia.

xiaomi

Si tratta di un modulo più semplice da implementare e in grado di migliorare l'efficienza energetica. Il tutto con un costo ridotto che si tradurrebbe in un aumento minimo per il prezzo finale. In pratica potrebbe essere una soluzione da utilizzare sugli smartphone Xiaomi più economici, in modo da proiettarli nella ricarica wireless senza un aumento eccessivo del prezzo. Che ve ne pare? Fate parte del team ricarica senza fili oppure allo stato attuale continuate a preferire il solito cavo?

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .