OnePlus 5 e 5T: l’azienda si scusa per i ritardi degli aggiornamenti

oneplus 5 oneplus 5t

Non si può certo dire che OnePlus 5 e 5T siano propriamente modelli al passo coi tempi, essendo arrivati sul mercato nel 2017. Quasi sicuramente, visto che sono passati 3 anni dal loro debutto, non saranno aggiornati ad Android 11 (ma ci sono già le custom ROM). Ma questa non significherebbe che non saranno rilasciati ulteriori aggiornamenti, specialmente per ciò che concerne le patch di sicurezza.

LEGGI ANCHE:
Microsoft afferma: xCloud non supporta OnePlus, ma è falso

Niente aggiornamenti per OnePlus 5 e 5T: il team OxygenOS si scusa con la community

oneplus oxygenos nome alternativo

Da quando è stato rilasciato l'ultimo major update ad Android 10 per OnePlus 5 e 5T non sono più arrivati aggiornamenti degni di nota. Di recente era previsto l'arrivo di un nuovo update, ma così non è stato, non rispettando la tabella di marcia prevista. Per questo i moderatori del forum OnePlus si sono espressi in merito, cercando di alleviare le polemiche scaturite nella community. Pur avendo una priorità piuttosto alta nello sviluppo, l'ultima OxygenOS stabile per OnePlus 5 e 5T è stata testata internamente con risultati non positivi.

Da qui la scelta di posticiparne il rilascio, evitando di rilasciare una build non completa o comprensiva di bug più o meno rilevanti. Il team di sviluppatori sta portando avanti i lavori di testing e comunicherà non appena possibile la finestra temporale di rilascio al pubblico.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .