Redmi: Lu Weibing ci mostra l’evoluzione degli smartphone in un particolare confronto

Da quando il concetto di smartphone è entrato nelle nostre vite, quasi quindici anni fa, sono cambiate molte cose. L'ascesa dei brand cinesi nel settore è stata segnata da continue evoluzioni, con conseguente ampliamento delle dimensioni dei dispositivi. Tra queste c'è Redmi, che insieme a Xiaomi ha portato in commercio smartphone sempre più full screen e dal form factor sempre più grande – vedi Mi Note 10 – tanto che il suo CEO Lu Weibing si dice sorpreso da quanto sia cambiato tutto per arrivare al Redmi Note 8…partendo da iPhone 4.

Redmi Note 8: il confronto di Lu Weibing con iPhone 4 mostra l'evoluzione del settore

redmi note 8 confronto dimensioni smartphone iphone 4 lu weibing

Il curioso confronto portato proprio da Lu Weibing su Weibo, ci fa rendere conto di quanto effettivamente le dimensioni di uno smartphone siano cambiate considerevole. Nella foto infatti si può notare come Redmi Note 8 copra un'area che è quasi il doppio di quella di uno smartphone comunque iconico come iPhone 4. Quello che pare sorprendere il CEO di Redmi è senza dubbio il fatto ‘soli' dieci anni fa gli smartphone fossero davvero compatti, quasi a meravigliarsi che milioni di utenti abbiano utilizzato soluzioni così piccole. In effetti Redmi Note 8 mantiene fede al suo nome essendo equipaggiato con un pannello da 6.3″, cosa ben lontana da 3.5″ della quarta generazione Apple.

A dare una spiegazione a questa evoluzione ci pensa poi il co-fondatore e vice-presidente di Xiaomi Lin Bin, affermando che l'ingente domanda di tecnologie come display a tutto schermo, batterie molto capienti, moduli fotocamera multipli e connessioni dati come il 5G richiedono delle dimensioni molto più ampie, che stanno risicando non poco la presenza di smartphone compatti, ma non ditelo ad Apple.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .