Xiaomi: la sostituzione della batteria di smartphone più vecchi costa solo 6€ (in Cina)

xiaomi mi 9 pro 5g

Se c'è un brand Android che crede molto nella longevità dei propri dispositivi, quella è sicuramente Xiaomi. Il colosso cinese infatti ha avviato nella stessa Cina una campagna di sostituzione della batteria di modelli più vecchi, 21 in tutto, ad un prezzo davvero economico. Tra questi, troviamo anche i precedenti flagship dal Mi 5 al Mi 9 Pro, passando anche per Mi MIX 2.

Xiaomi: ecco tutti i 21 smartphone usciti negli ultimi 4 anni a cui si può sostituire la batteria a prezzo stracciato

xiaomi sostituzione batteria smartphone vecchi cina

La compagnia di Lei Jun (che recentemente ha svelato i suoi smartphone preferiti) crede molto nella fidelizzazione dei propri utenti ma crede anche nel risparmio delle risorse derivate dalle componenti hardware con cui costruisce i propri smartphone. Quindi, la sostituzione ad un prezzo davvero basso della batteria di dispositivi usciti negli ultimi 4 anni è una mossa davvero in linea con il suo modus operandi. Ma quali sono questi smartphone che rientrano nella copertura?

La lista comprende sia i flagship degli anni passati, che i Redmi Note di maggior successo. Ecco quindi l'elenco completo: Xiaomi Mi 5, Mi 5S, Mi 6, Mi 6X, Mi 8, Mi 8 SE, Mi 8 Youth Edition, Mi 8 Screen Fingerprint Edition, Mi 8 Explorer Edition, Mi 9 (qui la recensione), Mi 9 SE, Mi 9 Pro, Mi 9 Explorer Edition, Mi Max 2, Mi MIX 2, MIX 2S, Redmi Note 5, Redmi 6, Redmi 6A, Redmi Note 7 e Note 7 Pro.

Stranamente, all'appello, mancano prodotti come Redmi Note 6 (che però ha avuto problemi ben più ampi) e Mi MIX 3, ma non è detto che in futuro non possano essere aggiunti. Ma quanto costa la sostituzione della batteria di questi dispositivi Xiaomi? Come detto, molto poco, dato che ci vogliono solo 49 yuan (circa 6€) per poter dare nuova vita ai device. Non ci sono purtroppo notizie in merito all'arrivo in Occidente di questa iniziativa, ma sarebbe davvero comodo.

[su_google]