La Gimbal Camera di Vivo X50 è in grado di battere una reflex

vivo x50 pro fotocamera

Purtroppo potremmo non vederla ufficialmente in Europa, ma la serie Vivo X50 rappresenta una ventata d'aria fresca in ambito smartphone. Apparentemente non hanno nulla di diverso dai top di gamma moderni, ma girandolo si può notare un comparto fotografico diverso dal solito. Questo perché integra quella che viene definita una Gimbal Camera, la cui struttura offre una stabilizzazione OIS di proporzione inedite. A tal punto da permettere all'azienda di confrontarla con quella di una DSRL professionale ed uscirne vincitrice.

LEGGI ANCHE:
OPPO mostra le nuove tecnologie per fotocamere e intelligenza artificiale al CVPR 2020

Vivo X50 e la sua Gimbal Camera offrono una stabilizzazione video portentosa

Per quanto motti come quello utilizzato per Vivo X50, “redefining mobile photography“, siano sempre tanto altisonanti quanto fini a sé stessi. C'è da dire, però, che la Gimbal Camera di Vivo restituisce prestazioni fotografiche di tutto rispetto, come dimostra questo video confronto. Il nome “Gimbal” deriva proprio dalla conformazione adottata dall'azienda, un sistema PTZ (pan-tilt-zoom) come quello che troviamo sui gimbal per stabilizzare i dispositivi. I sistemi tradizionali di stabilizzazione OIS visti finora su smartphone permettono al sensore di muoversi, ma esclusivamente sull'asse orizzontale e verticale. Quello di Vivo X50, invece, ha una sospensione meccanica che permette al sensore di ruotare anche sul suo perno.

È un sistema complesso che ha richiesto la necessità dell'intervento del software. Sì, perché la luce che entra dalla lente finisce per colpire il sensore anche di taglio e questo potrebbe provocare aberrazioni visive. Per questo Vivo ha creato anche un algoritmo ad hoc incaricato di rimuovere sfocature e micro-vibrazioni. Inoltre, la Gimbal Camera può anche scattare foto durante la registrazione video, stabilizzando la velocità dello shutter ad un quarto di secondo. Un processo di ricerca e sviluppo complessivo che è durato ben 6 mesi, impiegati anche per capire come integrare un sistema di dimensioni più larghe in uno smartphone comunque sottile.

😍 Non prendere impegni per le ore 13.30 del 15 luglio, commenteremo il lancio di Mi Band 5, Mi TV Stick e tanto altro in compagnia di XIAOMI ITALIA. Sveleremo alcune BOMBE esclusive, vi daremo dei codici sconti per lo store ufficiale e sopratutto uno Xiaomi Mi 10 al 50-% di sconto. Non puoi perderla! Tutti i dettagli qui QUI .