Gli HMS supereranno i servizi Google, parola del presidente di Honor

huawei mobile services

La controversia con gli USA – qui trovate tutti i dettagli – ha spinto il colosso cinese ad ufficializzare i Huawei Mobile Services, un pacchetto completo che punta sostituire i servizi di Google a bordo dei dispositivi del brand. L'azienda ha puntato tantissimo su questa novità, con investimenti ingenti dato che si tratta della soluzione al problema del ban imposto dal governo degli Stati Uniti. I HMS debutteranno anche sui modelli targati Honor (come i prossimi View 30 e 9X Pro) e proprio il presidente di quest'ultima si è lasciato andare una frecciatina davvero piccante nei confronti di Google e del futuro del pacchetto lanciato da Huawei.

I nuovi Huawei Mobile Services diventeranno i preferiti dagli utenti in meno di un anno, secondo il capo di Honor

honor v30 dxomark

L'evento di lancio dei nuovi modelli di Honor è previsto per il 24 Febbraio e – come anticipato in apertura – avranno dalla loro gli ultimissimi Huawei Mobile Services. Il pacchetto del colosso cinese – che abbiamo già avuto modo di conoscere con Mate 30 Pro – prevede tutta una serie di servizi che mirano a sostituire in toto quelli offerti da Google e preinstallati a bordo dei dispositivi internazionali. Secondo il presidente George Zhao, a capo di Honor, i servizi di Huawei diventeranno l'ecosistema preferito dai consumatori nel mercato globale.

honor view 30

La dichiarazione, resa durante un'intervista con i media cinesi, continua sottolineando le tempistiche: un anno, forse anche meno, per far breccia nel cuore degli utenti. Nonostante le difficoltà e l'impegno da parte dei due brand asiatici, le soddisfazioni non mancheranno di certo e i Huawei Mobile Services diventeranno i preferiti degli appassionati, scalzando i GMS della rivale di Mountain View.

Insomma, si tratta di parole forti, ma che rendono chiaro un concetto: Huawei fa sul serio e le parole del capo di Honor sono perfettamente in linea con le dichiarazioni precedenti. A Gennaio l'azienda cinese ha sottolineato di essere favorevole a “riabbracciare” Google qualora il ban fosse cancellato, ma ha anche confermato di essere pronta procedere in modo indipendente e i HMS rappresentano un passo avanti importantissimo in tal senso.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!
⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .