Il CEO di Realme utilizza iPhone e scatta la gaffe

Realme

Ogni tanto capita che il social media manager di un'azienda Android si sbagli e, per errori, posti qualcosa utilizzando un iPhone. È successo con una pubblicità di Huawei con Gal Gadot, è successo con una pubblicità di Google e diverse altre volte. Magari non lo sapete, ma diverse volte ci è capitato di vedere a fiere ed eventi dirigenti di società competitors di Cupertino usare un iPhone. E adesso è toccato anche a Madhav Sheth, ovvero il CEO di Realme, cadere in questo trabocchetto.

LEGGI ANCHE:
Realme 5s: svelata in rete la scheda tecnica

Ha senso usare un iPhone se si è dirigente di un'altra azienda rivale?

realme ceo iphone

Lo scorso 16 novembre ha postato un tweet in merito ad un nuovo aggiornamento OTA arrivato a bordo di Realme 3 e Realme 3i, diffusi particolarmente in India. Ma ciò che è saltato agli occhi alla maggior parte degli utenti  è la scritta che potete vedere in fondo accanto alla data. La dicitura “Twitter for iPhone” non ha lasciato scampo al CEO di Realme che, messo all'angolo, si è visto costretto a rimuovere il tweet, facendo finta di nulla. Ma ciò non ha impedito a qualcuno di catturato il misfatto nello screenshot in questione.

A sua discolpa potremmo dire che solitamente le app funzionano meglio su iOS. Di conseguenza, per chi lavora con social ed app varie può risultare più conveniente girare con due telefoni, uno di rappresentanza ed uno per le mansioni lavorative, fra cui realizzare post per i social. Ciò è “colpa ” della natura intrinseca di Android che, vivendo in un mondo estremamente frammentato, non può essere ottimizzato così tanto come l'OS di Apple. Certo è che se gli stessi produttori iniziassero a limitare il numero di modelli immessi in commercio la situazione non potrebbe che giovarne.


Discuti con noi dell'articolo e di Realme nel gruppo Telegram. Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate su Realme Italia!