Meizu 16T arriva su Geekbench e fa ben sperare nonostante lo Snapdragon 855

Meizu 16T

Manca una manciata di ore all'evento di lancio di Meizu 16T – fissato per il 23 ottobre – ma c'è ancora tempo per qualche anticipazione dell'ultimo momento. Il flagship ha fatto la sua comparsa anche sul portale Geekbench (a circa un mese di distanza dal debutto su Antutu) e ci mostra le sue capacità in termini di performance della CPU.

Meizu 16T spunta su Geekbench con tanto di Snapdragon 855 e 8 GB di RAM

meizu 16t

Assodato che il device non arriverà con il chipset in versione Plus – smentito dalla stessa azienda – a bordo di Meizu 16T troviamo il già ampiamente rodato Snapdragon 855. Il SoC octa-core – con una frequenza massima da 2.84 GHz – è accompagnato da 8 GB di RAM e presenta punteggi in linea con gli standard del processore.

Lo smartphone ha totalizzato 3541 punti in single-core e 10084 in multi-core, mostrando che non ci dovrebbero essere intoppi in termini di prestazioni. Se siete rimasti delusi dall'assenza dello Snap 855+ non temete perché sembra che il device vada alla grande anche con una soluzione “meno performante”. Lato software troveremo l'ultima Flyme 8presentata ad agosto –  ancora una volta basata su Android 9 Pie.

Volete saperne di più sul Meizu 16T? Qui trovate tutti i dettagli sulle specifiche (dal TENAA) mentre gli ultimi teaser hanno confermato che il flagship avrà dalla sua speaker stereo e il supporto alla vibrazione 4D.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.