Il nuovo Huawei Mate X aggiunge quad camera migliorata e Kirin 990

huawei mate x

Recentemente l'atteso Huawei Mate X ha fatto capolino sul banco del TENAA, palesando quelle che sono state le modifiche apportate dall'azienda in questi mesi di standby. A partire dal comparto fotografico, visto che adesso sul retro adesso c'è una quad camera che riprende spunto direttamente da Huawei P30 Pro. Ed infatti il sensore primario, sempre da 40 mega-pixel, è stato cambiato proprio con quello di P30 Pro, passando da una matrice RGB ad una RYYB.

Aggiornamento 23/08: il presidente di Huawei Europa Centrale/Est, Yanming Wang, ha confermato ufficialmente che Huawei Mate X avrà il Kirin 990. Per il momento, però, non si è voluto sbottonare sulla data di uscita, limitandosi a dire che “arriverà presto“. Che si abbiano novità durante IFA 2019?

LEGGI ANCHE:
Huawei VR Glass: la società registra il brevetto, lancio in vista ad IFA 2019?

Il Kirin 990 dovrebbe debuttare anche su Huawei Mate X (oltre a Mate 30)

Oltre a ciò, l'altra novità decisamente degna di nota sarebbe l'implementazione del Kirin 990. Su questo non c'è ancora conferma: a parlarne è il team di NeoWin, il quale ha fatto un rapido hands-on con la nuova versione di Huawei Mate X. Ed arriva proprio da loro la notizia riguardante la presenza del nuovo chipset dentro al pieghevole. Ciò significherebbe che la fotocamera potrà registrare video 4K a 60 fps.

Tuttavia, il Kirin 990 non è ancora stato ufficializzato e non lo sarà prima del 19 settembre, secondo le voci di corridoio. Inizialmente il debutto del SoC targato HiSilicon, però, avverrà con la famiglia Huawei Mate 30. Per il lancio di Huawei Mate X, invece, bisognerebbe attendere il mese di novembre, sempre secondo NeoWin.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!