Huawei Mate 30 Pro sarà l’unico con Face Unlock 3D

huawei mate 30

La sigla “Pro” di Huawei Mate 30 Pro rappresenterà l'inclusione di specifiche che non troveremo sugli altri modelli. Per esempio, su Huawei Mate 30 pare certo che non ci sarà il riconoscimento facciale 3D. Una filosofia portata avanti dalla famiglia Mate 20, in modo da dare una motivazione in più a coloro che vorranno spendere di più. Questo dettaglio ci viene suggerito dalle foto del pannello che dovrebbe appartenere alla variante base del nuovo top di gamma.

LEGGI ANCHE:
Huawei Ascend 910 ufficiale: il chip AI più potente al mondo

Niente riconoscimento facciale 3D su Huawei Mate 30

Guardando nella parte alta del display, si nota un notch leggermente più grande di quello di Mate 20, ma più piccolo di Huawei Mate 30 Pro. Questo per l'inserimento di quella che sembrerebbe essere una doppia fotocamera. A cosa servirà il secondo sensore non è dato saperlo: spero che possa essere un grandangolare, anche se più probabilmente sarà un sensore dedicato alla profondità. Sempre nella foto è ben visibile il lettore d'impronte nel display, presente non soltanto su Huawei Mate 30 Pro.

Una tecnologia che, invece, troveremo quasi certamente soltanto sul Pro sarà l'assenza di tasti fisici. Nel caso vi foste persi questa notizia, vi rimandiamo all'articolo dedicato.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!