Qual è lo smartphone che scalda di più? Ce lo dice Master Lu

recensione xiaomi black shark global

Master Lu, celebre piattaforma di benchmark made in Cina, ha pubblicato un'interessante classifica che ci mostra gli smartphone con la temperatura più elevata, a confronto con i rivali in grado di dissipare meglio il calore. Quali sono i dispositivi più hot e quelli più freschi della prima metà del 2019?

Master Lu ha stilato la classifica degli smartphone più hot (e di quelli più “freschi”) del 2019

classifica smartphone temperatura

La classifica di Master Lu fa riferimento al periodo compreso tra gennaio e giugno 2019, prendendo in esame i modelli venduti in patria. I dati riportati riguardano più di 500 mila campioni mentre i picchi di temperatura a pieno carico indicano la temperatura raggiunta dal dispositivo con prestazioni estreme (necessarie per la riuscita corretta del test).

Come si evince dalla classifica il peggior modello in termini di temperatura è il Nokia X7 2018, che ha raggiunto quota 40.16°. Nell'elenco compaiono anche Black Shark Helo (al sesto posto, con 38.96°) e ilBlack Shark (al nono posto, con 38.62°). Completa il quadro il Meizu Note 9, in ultima posizione.

Master Lu ha pubblicato anche una classifica dei modelli più hot durante un utilizzo più “realistico”, durante una giornata completa. In prima posizione svetta lo Xiaomi Mi 6X con 36.41°. Presenti all'appello anche il Red Magic 3, Axon 10 Pro e OPPO Find X, rispettivamente con 34.98/34.98/34.84°.

Quali sono i dispositivi con le temperature più basse?

L'immagine in alto mostra anche l'elenco dei modelli che hanno mantenuto temperature accettabili, sia con prestazioni estreme che nell'utilizzo quotidiano. Grandi soddisfazioni per Vivo Y81s ed altri modelli del produttore cinese (come Vivo X20 Plus, iQOO).

[su_app]