Nel 2019 Huawei e Vivo crescono, al contrario di Xiaomi e OPPO

huawei oppo vivo

È sotto gli occhi di tutti che il settore degli smartphone non se la stia passando benissimo. Dopo l'exploit del 2010, tutti gli anni successivi hanno segnato un record negativo per le aziende. Seppur ci sia stato qualche timida ripresa, siamo passati da una crescita di quasi il 100% nel 2010 all'attuale -8% del 2018. Ed in un scenario così negativo soltanto pochi brand sono riusciti ad imporsi in positivo, ovvero Huawei e Vivo.

I dati di IDC e Canalys confermano il crollo del mercato degli smartphone

mercato smartphone

Questa è la fotografia del segmento smartphone che ci viene restituita dalle analisi svolte dal team di Canalys, a cui affianchiamo quelle del centro di ricerca IDC. Rispetto ai dati forniti da Counterpoint Research ci sono delle variazioni, anche se il trend generale è quello di cui abbiamo appena parlato. Tutte le classifiche stilate riguardano il confronto fra il Q1 2018 ed il Q1 2019, mostrandoci la crescita (o la decrescita) annuale delle varie compagnie in gioco.

mercato smartphone

Non cambia molto per le due aziende più blasonate della lista, ovvero Samsung ed Apple, con risultati non positivi per l'andamento del settore mobile. Rispetto ad inizio 2018 si segna un -10% per l'azienda sudcoreana ed addirittura un -23.2% per la rivale californiana. Un dato che bene o male ci viene confermato anche da IDC, anche se in questo caso la flessione è minore per Samsung (-8%) e maggiore per Apple (-30.2%).

mercato smartphoneE per quanto riguarda le cinesi? Molto bene per Huawei, l'unica in grado di resistere alla crisi del settore, cavalcandola a suo vantaggio. Qualsiasi grafico si analizzi, la società cinese ha conquistato un succulento 50% di crescita, quasi monopolizzando la scena di inizio 2019. Dico quasi perché a crescere, seppur in minor parte, c'è anche Vivo, con un boost del 24/27%. Per quanto riguarda OPPO, invece, la situazione è più “controversa”: da un lato abbiamo Counterpoint che segna un +10%, dall'altro IDC ed il suo -6%. A non convincere molto è invece Xiaomi, cresciuta sì in occidente ma generalmente in calo.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.