Ecco quali smartphone gestiscono meglio (e peggio) le temperature

oppo find x lamborghini edition recensione

Spesso sottovalutate, le temperature sono un aspetto che può rivelarsi cruciale su uno smartphone. Un telefono che scalda troppo può andare incontro a problemi di durata della batteria, così come di calo delle prestazioni (il cosiddetto thermal throttling). E in questo benchmark di Master Lu possiamo dare uno sguardo a quali smartphone gestiscono meglio questo parametro, così come quelli che tendono a scaldare maggiormente.

I benchmark ci mostrano come gli smartphone recenti si comportano con le temperature

Trattandosi di un benchmark di stampo asiatico, nella lista troviamo modelli venduti perlopiù nel mercato cinese, pertanto non abbiamo una panoramica del tutto completa. Ma è comunque uno spunto valido per prendere in esame questo aspetto. Parlando di smartphone “virtuosi”, in cima alla classifica top 10 troviamo Vivo Y81s, con una media di temperatura che si aggira intorno ai 26.69°C. Fra i migliori 10 troviamo modelli come OPPO A5, Vivo iQOO, OPPO R17, Honor 8X, 360 N7 Pro e Samsung Galaxy A9 Star Lite.

Se invece guardiamo i modelli più “hot”, la classifica è guidata da OPPO Find X con una media di 38.35°C. Seguono poi altri terminali come Nokia X7 2018, Smartisan Nut Pro 2 Special Edition, Sony Xperia XZ2, Black Shark Helo e Smartisan R1. Come prevedibile, insomma, sono i modelli più potenti a generare più calore, viste le prestazioni fornite dai rispettivi chipset. Fortunatamente si tratta di valori nella norma, visto che non si superano mai i 40°C di media.

temperature

La seconda classifica si basa, invece, sulle medie giornaliere sull'arco di 24 ore. Vari modelli rimangono nelle rispettive classifiche, anche se possiamo notare delle new entries. In particolar modo Xiaomi Redmi Note 6X Hatsune Mike, che riesce a fare peggio di OPPO Find X, seppur di poco.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.