La smart TV di Huawei non sarà una TV: lo conferma il CEO

huawei richard yu

Sembrava proprio che Huawei, dopo aver avviato il proprio dominio in ambito smartphone, fosse pronta per buttarsi sul mercato delle smart TV. In realtà il progetto è parzialmente andato in fumo, con la filiera produttiva che non è riuscita ad andare incontro all'ingegnerizzazione necessaria. Se prima poteva trattarsi unicamente di un rumor, adesso lo stesso CEO Richard Yu ha confermato che l'azienda ha intrapreso un'altra strada. Il progetto non è quindi stato abbandonato, ma è stato sostanzialmente modificato per bypassare tali difficoltà.

Niente smart TV per Huawei: l'azienda vira su un hub multimediale

La smart TV di Huawei ci sarà, ma non sarà una vera e propria smart TV. Questo per via della difficoltà di realizzazione dei sintonizzatori necessari per il corretto funzionamento nelle varie aree del mondo. Ecco perché Huawei ha deciso di virare sulla realizzazione di quello che sarà praticamente uno smart speaker con display. Nulla di innovativo, visto i prodotti proposti da Google, Lenovo e Amazon, ma non per questo meno interessante.

L'obiettivo è quello di portare sul mercato un vero e proprio hub multimediale, da utilizzare in accoppiata ad una rete Wi-Fi anziché un'antenna televisiva. Ma ciò non avverrà in tempi brevi, come sottolineato da Richard Yu, probabilmente non nel 2019, anche se l'azienda sarebbe stata in grado di produrre un prodotto simile già in questi primi mesi dell'anno. La volontà è quella di attendere e sfruttare questa attesa per aggiungere features veramente valide.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!