Pochi giorni fa abbiamo analizzato nel dettaglio le i12 TWS, ovvero dei cloni delle più famose AirPods. Dal momento che è stato riscontrato un grande interesse in questo tipo di prodotti abbiamo deciso di portarvi anche il confronto con un altro paio di cuffie che nella community tech sono più conosciute e più apprezzate, ovvero le i10 TWS. Chi la spunterà tra i due? Quale avrà il miglior rapporto qualità-prezzo? Scopriamolo insieme all'interno della nostra comparativa!

Confronto i10 TWS vs i12 TWS

Unboxing

Entrambi hanno delle confezioni di vendita piuttosto simili e ispirate a quelle di casa Apple. Questo si traduce in una scatola in cartonato bianco con la raffigurazione degli auricolari sulla parte superiore ed inferiore. Al loro interno troviamo una dotazione identica:

  • i12 TWS / i10 TWS;
  • cavo per la ricarica;
  • manuale delle istruzioni.

i10 TWS vs i12 TWS

Ci terrei a far presente che nella confezione delle i10 TWS era compresa anche una cover in silicone per il case che, però, solitamente non è inclusa. Quindi è stata cura del venditore inserirla per garantire maggior attenzione verso il cliente.

Design e costruzione

Per quanto riguarda il design entrambi vogliono copiare quanto fatto vedere da Apple con le proprie AirPods. Tuttavia, per quanto riguarda il case c'è una netta differenza estetica tra i due. Infatti, mentre le i12 TWS sono molto più simili alle cuffie originali, le i10 TWS presentano un dettaglio ovale frontale per l'apertura (invece che allungato), oltre che 4 LED di stato che indicano lo stato di carica dei singoli auricolari. Inoltre, posteriormente troviamo un profilo completamente vuoto e quindi esente di LED di stato e tasto per il reset delle cuffie che invece si trovano sulle i12 TWS.

Insomma, basta guardare le foto che vi lascio qui in basso per capire le differenze tra le due dock di ricarica.

Le i12 TWS vogliono somigliare in tutto e per tutto alle AirPods e, infatti, sul profilo inferiore possiamo notare un ingresso lightning per la ricarica, a differenza della porta USB Type-C presente sul modello “rivale”.

i10 TWS vs i12 TWS

Tuttavia non bisogna mai giudicare un libro dalla copertina, perché andando ad analizzare gli auricolari sono proprio le i10 ad essere delle vere copie delle AirPods, in quanto le dimensioni sono praticamente identiche, tanto da poterle inserire anche nel case originale.

Purtroppo le i12 hanno un aspetto troppo “giocattoloso” a causa dei LED di stato presenti sul gambo degli auricolari e, inoltre, hanno delle dimensioni più fine e allungate rispetto alle originali. Ne consegue, dunque, che il case sia lievemente più grande del suo competitor.

i10 TWS vs i12 TWS

Chiudendo il discorso della docking station, quello delle i12 TWS è realizzato meglio grazie ad una plastica meno economica e ad una cerniera che rimane più salda rispetto a quella delle i10.

i10 TWS vs i12 TWS

In entrambi i casi le cuffie rimangono ben salde all'orecchio e non cascano nemmeno durante le sessioni di corsa. Inoltre, non avrete alcun fastidio nemmeno indossandole per diverse ore. Nonostante ciò le i10 TWS sono ancor meno invasive grazie a delle dimensioni più compatte.

Entrambe presentano una superficie sensibile al touch, attraverso la quale sarà possibile svolgere diverse operazioni. Andiamo subito a vedere quali.

i12 TWS:

  • 1 tocco: play/pausa/risposta alle chiamate;
  • 2 tocchi: sull'auricolare destro si alza il volume, su quello sinistro si abbassa;
  • 3 tocchi: sull'auricolare destro si passa alla canzone successiva, su quello sinistro si passa alla canzone precedente;
  • pressione di 3 secondi: si attiva Google Assistant o Siri;
  • pressione di 5 secondi: power on/off.

i10 TWS:

  • 1 tocco: play/pausa/risposta alle chiamate;
  • 2 tocchi: sull'auricolare destro si passa alla canzone successiva, su quello sinistro si passa alla canzone precedente;
  • pressione di 2 secondi: si attiva Google Assistant o Siri.

Come avrete notato, sulle seconde abbiamo meno funzionalità e questo durante l'utilizzo quotidiano può risultare un po' scomodo, soprattutto il fatto che non possiamo gestire il volume direttamente dagli auricolari. Un altro aspetto da non sottovalutare riguarda il fatto che non possiamo spegnerle e accenderle a nostro piacimento, facendo divenire il case il vero “interruttore”.

La sensibilità è buona in entrambi i dispositivi sebbene le i12 TWS tendano a cogliere di più i tocchi involontari.

Connettività

Tutti e due gli auricolari sono dotati di Bluetooth 5.0 ma troviamo alcune differenze che inserirò in un elenco puntato:

i10 TWS:

  • la cuffia sinistra è quella “leader” e quindi sarà l'unica che potrà essere utilizzata singolarmente con l'altro auricolare nel case;
  • non appena metteremo gli auricolari nel case o li tireremo fuori questi si spegneranno/accenderanno automaticamente;
  • una volta tirati fuori dalla dock la connessione con uno smartphone già associato in precedenza impiega massimo 3 secondi;
  • il segnale riesce ad essere stabile fino a 10 metri anche con muri di mezzo, andando oltre possiamo notare degli scatti nell'ascolto;
  • la latenza audio è assente sia con dispositivi con Bluetooth 5.0 che 4.2.

i10 TWS vs i12 TWS

i12 TWS:

  • possiamo usare entrambe le cuffie singolarmente senza problemi, in quanto non abbiamo una vera e propria cuffia “leader”;
  • quando tireremo fuori gli auricolari dal case dovremmo accenderli manualmente e, a volte, quando li riporremo nel case senza averli spenti questi continueranno a rimanere connessi senza spegnersi (non accade sempre).
  • una volta tirate fuori dal case la connessione con lo smartphone già associato in precedenza avviene in circa 5 secondi;
  • il segnale riesce ad essere stabile fino a 10 metri anche con muri di mezzo, andando oltre possiamo notare degli scatti nell'ascolto;
  • presente latenza audio con alcuni dispositivi, sia con Bluetooth 5.0 che 4.2.

i10 TWS vs i12 TWS

Insomma, lato connettività le i10 TWS fanno decisamente bene e si aggiudicano il comparto. Peccato per il fatto che sia presenta una cuffia leader, avrei preferito una soluzione simile a quella adottata sull'altro modello. Tra l'altro solo la cuffia sinistra ha il microfono integrato, a differenza delle i12 che posseggono entrambe un microfono.

Qualità audio

Voglio essere diretto: le i10 TWS non si battono! La qualità audio su quest'ultime è molto buona (ma veramente tanto) per la sua fascia di prezzo. Anzi, potrebbe addirittura competere con dispositivi di fascia più alta e vincere il confronto. Infatti, abbiamo un ottimo volume massimo e un gran bilanciamento delle frequenze, oltre che un audio bello corposo.

Questi aspetti mancano sulle i12 TWS e si sente. Se devo esser preciso queste rispecchiano perfettamente la loro fascia di prezzo, fanno il compitino, ma non si spingono oltre. Infatti, nella recensione dissi che è sconsigliabile spendere più di 25 euro per questi auricolari. Volendo essere più concreti, l'audio restituito è sufficiente, ma decisamente più piatto rispetto alle i10 e con una prevalenza per le frequenze medio/alte. Il volume è discreto ma nulla di che in confronto alle rivali, le quali riescono ad isolarci completamente dall'esterno a volume massimo.

Questo accade anche quando vediamo un film su autobus o treni, in quanto non sentiremo i rumori esterni. Non possiamo dire lo stesso per le i12 perché in queste occasioni saremo in grado di udire alcuni fruscii dell'ambiente circostante.

Per quanto riguarda le chiamate, invece, il discorso si ribalta perché le i12 TWS ci garantiscono delle conversazioni telefoniche con audio più pulito e non metallico grazie alla presenza di un microfono su ogni auricolare. Anche l'ascolto dell'interlocutore avviene senza problemi.

Con le i10, invece, i nostri amici sentiranno un audio un po' metallico e, soprattutto, a volte è successo che sentissero l'eco della propria voce. Allo stesso modo anche l'ascolto dell'interlocutore è appena sufficiente e senza particolari qualità.

Batteria

Per quanto riguarda le i10 TWS non sono riuscito a trovare dei dati ufficiali riguardo le specifiche tecniche, in quanto non sono riportati né nel manuale delle istruzioni né sui vari store cinesi. Tuttavia, posso parlarvi delle sue performance.

La durata della batteria, ovviamente, varia in base al tipo di utilizzo e alla percentuale di volume impostata durante l'ascolto di brani/video, ma in seguito vi lascerò alcuni dati:

  • riproduzione musicale con volume all'80%: 2 ore e 15 minuti;
  • riproduzione musicale con volume massimo: quasi 2 ore;
  • riproduzione musicale con volume al 30%: circa 3 ore.

Inoltre, il case vi garantirà 3 ricariche complete! Questi sono numeri superiori alle i12 TWS che hanno un'autonomia più scarsa e sufficiente giusto per viaggi brevi o una sessione di allenamento. Ve li elenco in seguito:

  • visione di un film con volume al massimo: 1 ora e 20 minuti;
  • riproduzione musicale con volume medio (circa 60%): 2 ore;
  • riproduzione musicale con volume massimo: circa 1 ora.

i10 TWS vs i12 TWS

La ricarica delle i10 TWS attraverso la docking station è di circa 1 ora e 10 minuti, mentre la ricarica completa del case è di circa 1 ora e 30 minuti. Anche le i12 TWS impiegano lo stesso tempo per ricaricarsi all'interno del case, mentre quest'ultimo necessita di 1 ora e 20 minuti per essere ricaricato.

Infine, l'altro grande vantaggio delle i10 è la ricarica wireless. Infatti, questa è una chicca da non sottovalutare e che è arrivata solamente qualche settimana fa sul modello originale grazie alla seconda generazione di AirPods.

Per entrambi gli auricolari è possibile vedere la percentuale di carica attraverso lo smartphone, ma per le i10 possiamo notarla anche dal case grazie ai 4 LED. Infatti, i primi due dal basso rappresentano lo stato di carica della cuffia di destra, mentre gli altri due di quella sinistra. Inoltre, quando la docking station è in carica ogni LED rappresenta il 25% di ricarica.

Conclusioni

Prima di trarre le conclusioni è necessario fare un'enorme premessa. Esistono moltissimi modelli di entrambe le cuffie, alcuni considerati “fake” e altri originali. Tutto dipende da dove le si acquista e da quanto sia affidabile il venditore (se si parla di Aliexpress). Per questo motivo alcuni dati potrebbero non coincidere con quelli riscontrati (o che riscontrerete in futuro) dai vostri auricolari. Quindi vi invitiamo a fare molta attenzione a quali acquisterete.

Per quanto riguarda le i10 TWS le ho prese su Aliexpress, mentre le altre ci sono arrivate da GearBest ed il nostro modello è soprannominato “i12 TWS Gocomma”. Quello che conta, però, è che entrambe hanno il costo di 25 euro, sebbene le prime si possano trovare attorno ai 10/13 euro (ma non possiamo assicurarvi che siano come quelle in nostro possesso).

Fatta questa enorme premessa, trovo che le i10 garantiscano più qualità e affidabilità sotto il punto di vista dell'audio, della batteria e della connettività, senza contare il fatto che sono quelle più somiglianti alle AirPods(se è quello che cercate), ma delle i12 ho apprezzato maggiormente l'audio in chiamata e le gestures touch per alzare il volume, oltre il fatto che il case è realizzato meglio.

Quale comprerei tra le due? Personalmente acquisterei di nuovo le i10 TWS in quanto sono le migliori per quanto riguarda il rapporto qualità/prezzo, dal momento che l'audio può essere tranquillamente comparato a cuffie che costano almeno il doppio (se non qualcosa di più).