Continua a crescere il mercato dei robot aspirapolvere, soprattutto sul territorio orientale. Dando un'occhiata ai più importanti siti di e-commerce, infatti, è possibile scorgere tante soluzioni diverse, per ogni fascia di prezzo. Ed è per questo motivo che tante aziende provvedono ad ampliare la propria line-up di prodotti afferenti alla domotica, introducendo nei cataloghi anche questi dispositivi per la pulizia della casa.

Viomi, società controllata da Xiaomi, ha deciso di scendere in campo con il proprio robot, il VXRS01. Nonostante sia a stretto contatto con una realtà imprenditoriale molto più conosciuta, ha comunque voluto mantenere una certa identità nella costruzione di questo prodotto. Da un altro punto di vista ha dovuto rinunciare, però, all'implementazione di alcune funzioni premium, che ne hanno abbassato sensibilmente i costi di produzione. Varrà davvero la pena risparmiare del denaro, preferendo questo Viomi ad altri prodotti di fascia più alta?

Recensione Viomi VXRS01

Unboxing

La confezione di vendita è abbastanza voluminosa, ospitando al suo interno:

  • Viomi Robot Vacuum Cleaner VXRS01;
  • base di ricarica;
  • quattro spazzole totali, di cui due sono di ricambio;
  • contenitore per l'acqua;
  • due filtri per lo sporco;
  • due stracci di tessuto;
  • alimentatore da parete con presa europea;
  • telecomando;
  • brevi manuali d'istruzioni.

Design & Qualità costruttiva

Dal punto di vista costruttivo non è possibile trovare dei veri difetti a questo prodotto, perchè la plastica esterna sembra essere di buona qualità. Nonostante abbia subito qualche colpo, dovuto all'urto degli oggetti in fase di pulizia, la struttura del robot si è dimostrata solida e priva di ammaccature.

Viomi VXRS01

Il design minimale si avvicina molto a quello proposto, ad esempio, dalla stessa Xiaomi, sebbene le linee siano state completamente riviste. Su questo modello troviamo, infatti, un display LED nella parte superiore, che indica tutte le più importanti informazioni riguardanti l'orario, il programma impostato, la velocità del robot ed altre. Poco più in basso trova spazio, poi, un tasto fisico grazie al quale avviare/interrompere la sequenza di pulizia automatica. Anteriormente troviamo una parte ammortizzata, che subisce sempre diversi colpi, sulla cui sommità è stato inserito un sensore ad infrarossi atto al riconoscimento degli ostacoli frontali. Questa componente, che contiene anche diversi altri sensori, è protetta da un'imponente lingua di gomma spessa qualche centimetro.

Lo sportellino centrale ospita il vano per la raccolta della polvere, con capacità di 350 ml. Questa vaschetta può essere estratta con estrema facilità, in quanto è necessario rimuovere periodicamente lo sporco accumulatosi al suo interno.

Viomi VXRS01

Viomi VXRS01 presenta una struttura circolare che consta di 310 millimetri di diametro e ben 7.8 millimetri di spessore, con peso di soli 2.35 chilogrammi. Questa circonferenza può ospitare, sul profilo inferiore, ben due spazzole per la raccolta della polvere, nonchè tre sensori di dislivello, due ruote gommate, il carrellino anteriore, il vano della batteria, due placche metalliche per la ricarica tramite docking station ed il foro centrale per il risucchio della polvere.

Lateralmente abbiamo una griglia per la fuoriuscita dell'aria calda, un tasto di accensione/spegnimento ed il foro per la ricarica diretta del robot tramite alimentatore.

Specifiche tecniche

Prestiamo attenzione alle specifiche tecniche del prodotto, prima di passare effettivamente ad analizzarne il suo funzionamento. Le principali caratteristiche sono:

  • Capacità raccoglitore: 350 ml;
  • Potenza aspirazione: 1200 pa;
  • Potenza motore: 20 W;
  • Batteria: 2000 mAh;
  • Rumorosità: 60 dB circa.

Modalità d'uso

Il robot aspirapolvere di Viomi non fornisce, a noi europei, un'esperienza di utilizzo a 360°. La motivazione di questa frase risiede nel fatto che la relativa applicazione per smartphone, indisponibile sul Play Store, non è tradotta in nessuna lingua estera. Personalmente non sono riuscito ad effettuare il pairing con il prodotto, nonostante le schermate siano molto simili a quelle presenti sull'app di Xiaomi (Mi Home).

Tutta la responsabilità del funzionamento di questo prodotto ricade sul telecomando fornito in confezione, grazie al quale gestire ogni aspetto. Una volte inserite le due pile AAA (non presenti nel box di vendita) potrete accendere il robot, cliccando sul tasto POWER.

Viomi VXRS01

Oltre a questo potrete, però, gestire tanti altri parametri. Premendo su POWERFUL, ad esempio, dimezzerete la velocità di esecuzione del vostro aspirapolvere, che con un un ulteriore click tornerà immediatamente alle impostazioni precedenti. La ghiera centrale sulla quale sono ben visibili le 4 frecce direzionali, permette di muovere a piacere il robottino all'interno della stanza. Utilizzando, invece, il tasto AUTO si avvierà una sessione di pulizia assolutamente automatica. Al termine delle operazioni, il dispositivo torna alla propria base di ricarica, posta a terra. E' bene tenere a mente che, nel caso in cui la batteria raggiunga il 30%, il robot tornerà automaticamente alla docking station, fino al completamento di un'intero ciclo di ricarica.

Vi è la possibilità di impostare, comunque, un timer ed anche un particolare tipo di funzione che produce un movimento circolare della macchina, cliccando sul tasto SPOT. Nel caso in cui vogliate utilizzare il panno umido, invece, dovrete selezionare MOP. Con quest'ultima modalità, infatti, le due spazzole si disattiveranno, lavando il pavimento in maniera graduale.

Funzionamento

Viomi VXRS01 possiede una potenza di aspirazione abbastanza limitata. I suoi 1200 pa gli permettono di eliminare, infatti, tutto lo sporco superficiale con relativa efficacia, senza spingersi oltre. Le due spazzole rotanti laterali raccolgono un buon quantitativo di polvere lungo i lati, ma non possono raggiungere in profondità gli spigoli più angusti.

I movimenti seguiti dal robot seguono uno schema abbastanza preciso. Saltuariamente il pattern scelto, però, diviene più confusionario e disordinato. In linea di massima, comunque, il dispositivo tende a pulire tutta la parte centrale della stanza, con movimenti a zig zag, per poi rifinire meglio l'intero perimetro. Purtroppo l'assenza dell'applicazione non mi ha permesso di verificare l'effettiva copertura dell'intera superficie. In ogni caso, circa l'80% di tutto il locale viene ispezionato a dovere.

Viomi VXRS01

La torretta superiore, così come tutti i sensori ad infrarossi posti sulla barra frontale, permettono di avvertire la presenza di ostacoli davanti al proprio percorso, evitando che il robot vada a scontrarsi violentemente con questi ultimi. Generalmente gli oggetti vengono aggirati con buona facilità, sebbene quelli più stretti richiedano sempre maggior tempo. Nel caso in cui vi siano ostacoli leggeri sarà facile vedere la macchina schiantarsi su di essi, prima di prendere le misure al successivo passaggio.

Questo robottino possiede alcuni sensori di dislivello che gli permettono di rimanere sempre sullo stesso piano. Nel caso in cui ci sia un gradino tra una stanza e l'altra dovrete, però, prestare più attenzione. Viomi VXSR01 riesce a superare, come tanti altri prodotti anche di fascia alta, i dislivelli più piccoli. Se dovesse imbattersi, però, in un ostacolo più difficile in termini di altezza, potreste facilmente trovarlo bloccato in quel punto.

Il sistema che gestisce le operazioni non palesa nessuna difficoltà nel passaggio sotto alcuni ostacoli, districandosi bene anche negli spazi più stretti.

Autonomia

Viomi VXRS01 è dotato di una batteria da 2000 mAh, la quale non supera mai i 100 minuti di utilizzo. Sfruttando il robot alla massima velocità consentita, ho registrato questa prestazione:

  • Fase di funzionamento in modalità automatica: 17.55 inizio del lavoro. 19.20 fine pulizia. Circa 70 m² coperti dal robot.

La ricarica completa è iniziata, con l'apposita base di ricarica posta a terra, alle ore 19.22 per terminare alle ore 22.50. L'alimentatore presente in confezione è un'unità con presa europea e output 15V, 0.6A. Da questo punto di vista, quindi, non siamo su buoni livelli, soprattutto perchè i tempi di ricarica sono leggermente lunghi. Se si dispone di una vasta superficie da pulire, potrebbe risultare un problema questo fattore.

Conclusioni

Viomi VXRS01 è attualmente disponibile su Gearbest a meno di 200 euro.

Il prezzo richiesto per questa unità è in linea con altri competitor presenti nella stessa fascia di mercato, dotandosi anche di un comodo display tramite il quale gestire il sistema. Le performance non sono, però, al livello di prodotti ben più costosi, risultando utile soprattutto per chi desidera ctrovare una casa discretamente pulita al ritorno dal lavoro. Per chi disponesse di una metratura molto ampia, comunque, potrebbe non bastare solo questo robottino.

Rispetto ai prodotti di più alta caratura non possiede un'applicazione con cui interfacciarsi quotidianamente. Questo aspetto (ndr) vale solo per noi europei al momento. L'intelligenza di cui si compone, inoltre, non è così raffinata come ci si aspetterebbe, riportando ugualmente un discreto risultato.

Pur essendo sotto il controllo diretto di un gigante della tecnologia, rimane qualche passo indietro rispetto ai robot proposti da Xiaomi, che pur presentano prezzi doppiamente più alti. Nel caso in cui disponiate, però, di una casa non troppo grande e vogliate fare esperienza con questi terminali, il Viomi VXRS01 potrebbe fare al caso vostro.