Realme potrebbe lanciare una piattaforma alternativa al Play Store

realme logo

Da quando Realme si è scissa da OPPO, si è fatta notare per diverse iniziative, divenendo peraltro un brand importante in alcune realtà come Malesia, Vietnam, Filippine, Egitto e non solo. La società nei primi mesi di attività è riuscita infatti ad occupare una porzione di mercato importante, appartenente alla fascia medio-bassa. Oltre a consolidare il mercato con i propri device, col passare del tempo Realme è riuscita a costruire una community piuttosto solida, caratterizzata da una partecipazione costante degli utenti.

Il nuovo store di Realme potrebbe essere complementare al Play Store

realme

Tra le richieste che sovente sono arrivate all'azienda, c'è stata da parte di gran parte dell'utenza la necessità di avere una piattaforma alternativa al Play Store. Dopo molti appelli, pare che la società potrebbe accontentare gli utenti ed aggiungersi alla schiera di produttori (vedi Samsung, Huawei, Xiaomi e non solo) che offrono, sui propri smartphone, gli store dedicati.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi Fit ripristinata sul Google Play Store | Aggiornamento

Nel frattempo l'azienda, dopo il successo riscontrato con Realme 2 e 2 Pro si prepara a portare sul mercato il nuovo Realme 3 che potrebbe sfruttare il sensore da 48 mega-pixel. Inoltre, forte del mercato conquistato in determinati paesi, in questo 2019 la società punta ad aprire store fisici in ben 150 città nel mondo.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.