Huawei e ZTE escluse anche dagli appalti pubblici in Giappone

huawei logo 1

Dallo scoppio dello scandalo con l'Iran, Huawei ha praticamente diviso il mondo politico, mediatico ed economico in due parti. Mentre le partner del brand continuano ad esserle vicina, gran parte delle nazioni – tra cui buona fetta dei paesi Europei ed Australia – si sono schierati contro. A dare man forte alla posizione americana abbiamo, questa volta, anche il Giappone che, al pari dei succitati paesi pare siano convinti a non utilizzare infrastrutture Huawei per il nuovo standard 5G.

Continua la battaglia contro Huawei e ZTE: questa volta protagonista il governo giapponese

Huawei logo 2

La notizia arriva proprio dai tre operatori giapponesi più influenti: NTT Docomo, KDDI e SoftBank che si sono dichiarati favorevoli alle direttive del governo e, di conseguenza, non utilizzeranno infrastrutture Huawei, sostituendo le stesse, pian piano, con prodotti europei o statunitensi.

LEGGI ANCHE: Huawei: gli ultimi avvenimenti potrebbero mettere in discussione la società in Europa

Così come dichiarato da gran parte delle nazioni coinvolte, anche il governo nipponico afferma di aver preso questa decisione unicamente per difendere e salvaguardare il benessere e la sicurezza nazionale. La motivazione è ripetuta ormai a menadito: si teme che il governo cinese possa spiare – con le sue infrastrutture – il giappone.

LEGGI ANCHE: Huawei: entro Dicembre potrebbe arrivare uno smartphone con la rivoluzionaria 3D Camera

Nonostante sia Huawei che ZTE siano state tagliate fuori dai bandi pubblici, la situazione non intacca in alcun modo il commercio di smartphone nel paese dove, sia la prima che la seconda società sono libere – ancora – di commerciare.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Volantino