Tutti i partner si schierano con Huawei: multe ai dipendenti che acquistano iPhone

huawei logo

La diatriba che vede protagonisti Huawei e gli Stati Uniti – che ha ormai coinvolto tutto il mondo – inizia ad avere risvolti trasversali importanti. Dalla Cina arriva una direttiva emblematica: tutti i dipendenti di società fornitrici di Huawei che acquisteranno iPhone saranno multati.

I dipendenti delle partner di Huawei “indotti” a non comprare più prodotti Apple

huawei logo

Si tratta quindi di una presa di posizione importante da parte delle società partner di Huawei. Troviamo in prima linea Menpad (fornitore di display LCD) che ha “chiesto” ai propri dipendenti di non acquistare device Apple, pena una multa pari al valore di mercato dello smartphone!

LEGGI ANCHE: Huawei: gli ultimi avvenimenti potrebbero mettere in discussione la società in Europa

I provvedimenti non si fermano qui, oltre alla penalità a cui i dipendenti andranno incontro acquistando iPhone, la società mette a disposizione bonus per tutti coloro che – invece – acquisteranno prodotti Huawei e ZTE. La società con sede in Cina afferma che fornirà un bonus (in denaro) del 15% del costo totale del prodotto.

LEGGI ANCHE: Huawei: entro Dicembre potrebbe arrivare uno smartphone con la rivoluzionaria 3D Camera

In una dichiarazione, la società ha comunicato che tali direttive – partite il 7 dicembre – rimarranno in vigore per tre anni. La decisione drastica arriva dopo aver ricevuto una missiva da Huawei nel quale chiedeva ai propri fornitori di impegnarsi dopo gli attacchi degli USA, confluiti poi nell'arresto della n.2 di Huawei in Canada. Insomma, siamo solo all'inizio di quella che potrebbe essere una guerra sia mediatica che commerciale che si svilupperà lungo tutto il 2019.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.