Xiaomi Mi MIX 3 come P20 Pro e Pixel 3: ecco come scatta la modalità Notturna

xiaomi mi mix 3 modalità notturna

Dopo le numerose critiche ricevute negli scorsi anni, con il passare del tempo anche Xiaomi è riuscita ad adeguare la qualità fotografica dei propri smartphone a quella della concorrenza. Ecco, quindi, che, dopo modelli come Mi Note 3, Mi 8, Mi MIX 2S, adesso anche Xiaomi Mi MIX 3 è entrato nella classifica di DxOMark. Questo perché, anche se l'hardware è rimasto praticamente immutato, novità software come la modalità Notturna hanno permesso un ulteriore step in avanti qualitativamente parlando.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi 9 e OPPO R18 Pro avranno una tripla fotocamera esagerata

Xiaomi Mi MIX 3: la modalità Notturna migliora non di poco gli scatti

Non si tratta certo di una novità assoluta, visto che abbiamo già avuto modo di testarla con soddisfazione con terminali come Huawei P20 Pro e Mate 20 Pro. Ma si tratta di un cambiamento importante per l'azienda e per il nuovo Xiaomi Mi MIX 3, sempre più in linea con i principali competitors.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi MIX 3 vs Xiaomi Mi MIX 2S: quali sono le differenze?

Per quanto non sia stato spiegato il suo funzionamento, questa modalità Notturna permette di scattare foto a lunga esposizione senza necessariamente l'ausilio di un treppiedi o un sostegno similare. E come potete vedere nei sample qua sopra, il risultato è degno di nota, riuscendo ad illuminare adeguatamente la scena e risaltare i colori, mantenendo un range dinamico piuttosto ampio.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi Mi MIX 3 nel gruppo Telegram. Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate su Xiaomi Inside!