Xiaomi Mi 9 e OPPO R18 Pro avranno una tripla fotocamera esagerata

tripla fotocamera
OnePlus Nord N10

Viste le ovvie limitazioni di spazio, per migliorare la qualità fotografica di uno smartphone è necessario agire su più fronti. Uno di questi è il numero dei sensori, grazie ai quali dare più prospettive di scatto agli utenti. È questa l'idea che caratterizzerà smartphone futuri come Xiaomi Mi 9OPPO R18 ProHuawei P30 Pro, i quali offriranno una tripla fotocamera, come svelato da questo leak piuttosto accurato.

LEGGI ANCHE:
OPPO R19 arriverà con una fotocamera sotto il display secondo questo render

Xiaomi Mi 9, OPPO R18 Pro e Huawei P30 Pro: ecco i futuri smartphone con tripla fotocamera

È proprio Huawei ad aver dato il via a questo trend, prima con il lancio del P20 Pro, più recentemente con Mate 20 Pro e fra qualche giorno con Honor Magic 2. Ma se si guarda al 2019, ecco che questa tabella, trapelata su Weibo, ci dà qualche spunto in più.

Stando a quanto riportato, il prossimo Huawei P30 Pro dovrebbe integrare una tripletta di sensori da 40+16+8 mega-pixel, similarmente a quanto visto con il succitato P20 Pro. Ma è con Xiaomi Mi 9 ed OPPO R18 Pro che le cose si fanno interessanti, visto che si parla di tre sensori da ben 48+13+16 mega-pixel.

xiaomi mi 9 huawei p30 pro oppo r18 pro tripla fotocamera

Nella lista compare anche un non ben identificato smartphone Vivo, forse il possibile Vivo X25, con sensori da 48+13+8 mega-pixel. In tutti e 3 gli ultimi smartphone, quindi, il sensore principale sarà un mastodontico 48 mega-pixel.

Dovrebbe trattarsi del Sony IMX568, presentato lo scorso luglio ma che dovrebbe debuttare, appunto, durante il 2019. Per raggiungere questo risultato il sensore ha pixel piuttosto piccoli da 0.8 μm, ma la tecnologia Quad Bayer. Così facendo, ogni pixel viene “fuso” ai 4 adiacenti, con risultati equivalenti a 12 mega-pixel ma a 1.6 μm, con foto più luminose in notturna.

[su_app]