Dopo tanti rumors e teaser ufficiali, ecco che OnePlus 6T è stato presentato al grande pubblico, svelando tutte le novità. Il nuovo modello di fascia alta rinnova la serie dell'azienda, puntando sulla tecnologia Screen Unlock e potendo così ridurre le dimensioni del notch, ma non solo. Ecco tutto quello che c'è da sapere su scheda tecnica, prezzo e disponibilità.

LEGGI ANCHE:
OnePlus TV: l’azienda  prepara la prima smart TV per il 2019

OnePlus 6T: tutto quello che c'è da sapere

oneplus

Così come accadde fra OnePlus 5 e OnePlus 5T, il nuovo OnePlus 6T riprende le fattezze estetiche del suo predecessore, limando alcuni aspetti. Innanzitutto nella parte frontale vediamo il cosiddetto notch a goccia: la tacca è adesso stata ridimensionata, con un ingombro decisamente più contenuto.

All'interno di esso è posizionata la selfie camera da 16 mega-pixel con apertura f/2.0 incaricata del riconoscimento facciale 2D. Ma parlando di sblocchi, la novità principale è l'implementazione della tecnologia Screen Unlock. Si tratta di un vero e proprio lettore d'impronte nel display, così come già visto con le sorelle OPPO e Vivo, e definito come il più veloce al mondo dalla stessa azienda (capace di rivelare e riconoscere l'impronta in soli 0.34 secondi).

oneplus

Notch e sensore ID si vanno a posizionare su un display Optic AMOLED da 6.41 pollici Full HD+ (2340 x 1080 pixel) in 19.5:9 con protezione Gorilla Glass 6. Oltre a varie personalizzazioni per impostare la visualizzazione dei colori del display, ci troviamo di fronte ad un pannello che occupa una maggiore porzione di parte frontale, con un cornice inferiore maggiormente ottimizzata.

Posteriormente, quindi, l'unico elemento che interrompe il vetro della back cover è la dual camera principale. Questa integra due sensori da 16+20 mega-pixel con apertura f/1.7-1.7, stabilizzazione OIS, autofocus PDAF e flash LED. Presente all'appello la possibilità di registrare video in Slow Motion a 1080p e 240 fps e 720p e 480 fps.

oneplus

L'azienda ha annunciato grandi miglioramenti per quanto riguarda gli scatti con scarsa illuminazione, introducendo la modalità notturna Nightscape. Si tratta di una soluzione che permette di effettuare scatti rapidi (in soli 2 secondi) con una maggiore chiarezza, meno rumore e una riproduzione dei colori più accurata, oltre che una migliore gamma dinamica.

Il pacchetto Fotocamera si compone anche di Studio Lightning, una funzione che permette di riconoscere i volti e regolare l'illuminazione simulando un'illuminazione professionale.

oneplus

Il resto della configurazione hardware è altrettanto di livello: a guidare il tutto c'è lo Snapdragon 845 di Qualcomm, chipset a 10 nm con CPU octa-core a 2.8 GHz e GPU Adreno 630. Lato memorie abbiamo 6/8 GB di RAM LPDDR4X e 128/256 GB di memoria UFS 2.1 non espandibile. A completare il tutto c'è una batteria da 3700 mAh con ricarica rapida a 20W (niente più Dash Charge) via USB Type-C. Da sottolineare l'assenza dell'ingresso mini-jack da 3.5 mm.

LEGGI ANCHE:
Hype per OnePlus 6T? Aspettate di vedere questi prototipi di OnePlus 6

A proposito del software OxygenOS, a bordo troviamo la nuova feature Smart Boost, la quale permette di avere un tempo di avvio delle app fino al 20% più veloce.

OnePlus 6T – Scheda tecnica

  • Display Optic AMOLED da 6.41 pollici con risoluzione Full HD(2340 x 1080 pixel), protezione Gorilla Glass 6 e densità di 402 PPI;
  • dimensioni di 157.5 x 74.8 x 8.2 mm per 185 g;
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 845 fino a 2.8 GHz;
  • GPU Qualcomm Adreno 630;
  • 6/8 GB di RAM LPDDR4X-1866 dual channel;
  • 128/256 GB di memoria UFS 2.1 non espandibile;
  • lettore d'impronte nel display e riconoscimento facciale;
  • dual camera posteriore Sony IMX519/376K da 16+20 mega-pixel con apertura f/1.7-1.7, pixel da 1.22-1.0 µm, OIS/EIS, autofocus PDAF e flash LED;
  • fotocamera frontale da 20 mega-pixel con apertura f/2.0, EIS e pixel da 1.0 µm;
  • supporto dual SIM 4G, Wi-Fi ac Dual Band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou/Galileo;
  • batteria da 3700 mAh con ricarica rapida (5V 4A);
  • sistema operativo Android 9.0 Pie con OxygenOS.

OnePlus 6T – Prezzo e disponibilità

Per quanto riguarda il prezzo di vendita, lo smartphone arriverà al prezzo di 559 euro (Mirror Black, 6/128 GB); si sale a 589 euro per quella da 8/128 GB (Mirror Black e Midnight Black) fino ad arrivare ai 639 euro del modello da 8/256 GB (nella sola colorazione Midnight Black). La commercializzazione partirà dal 6 novembre tramite il sito ufficiale del produttore.

Inoltre sarà possibile acquistare OP6T anche negli store fisici italiani, precisamente in tutti i punti vendita MediaWorld sul territorio nazionale (dal 6 novembre anche in questo caso).

Infine, il nuovo flagship verrà commercializzato negli USA in collaborazione con T- Mobile da novembre , in oltre 5600 store fisici. Un passo avanti importantissimo per il brand, il quale riuscirà ad accaparrarsi una cospicua fetta di nuovi utenti, in uno dei mercati più difficili per i produttori cinesi (si pensi al caso Huawei).


Discuti con noi dell'articolo e di OnePlus nei gruppi TelegramFacebook (OP6 e OP5) dedicati! E non perderti nessuna notizia e offerte in tempo reale seguendo il canale  Telegram!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.