Huawei Kirin 980 sfiderà l’Apple A12 ed avrà una nuova NPU

huawei kirin 980

Già da qualche generazione gli smartphone Huawei hanno dimostrato di poter fornire prestazioni decisamente elevate. Questo grazie ad HiSilicon, l'azienda manifatturiera dietro alla produzione dei chipset proprietari, fra cui quello che sarà il futuro Kirin 980. A tal proposito, nuovi rumors ci suggeriscono quelle che dovrebbe essere le caratteristiche tecniche e le novità attese.

Kirin 980: nuove indiscrezioni sul chipset high-end di Huawei

Huawei logo

Innanzitutto vi ricordiamo che del Kirin 980 e del Huawei Mate 20 abbiamo già parlato in precedenza. Lo smartphone è infatti trapelato nel database del portale di benchmarking Antutu, rivelandone l'incredibile punteggio, anche se non c'è ancora certezza non si tratti di un fake.

Tornando ai leaks odierni, si parla nuovamente del processo produttivo, il quale sarebbe realizzato da TSMC 7 nm. Nello specifico, sarebbe lo stesso processo che verrà attuato con il prossimo Apple A12. Si tratterebbe, quindi, di un ulteriore step in avanti rispetto agli attuali 10 nm del Kirin 970.

huawei Zhijun Xu

Un altro aspetto importante riguarda la nuova Cambrian NPU. Questa sarebbe realizzata da parte di Cambricon Technologies, una compagnia cinese nell'ambito di intelligenza artificiale e cloud computing. Il nuovo processore integrato permetterebbe di effettuare fino a 5 trilioni di calcoli per watt. Inoltre, sarà prodotto in varianti dual/quad/octa-core, a seconda delle prestazioni necessarie.

Per concludere, il Kirin 980 dovrebbe includere un processore con architettura ARM Cortex-A75. Per quanto riguarda la parte grafica, invece, dovremmo assistere al debutto della prima GPU targata Huawei. Appuntamento a fine 2018, quindi, per saperne di più.

[su_app]