Se siete fra coloro che hanno provato ad installare la Google Camera a bordo dello Xiaomi Mi A1, potreste aver avuto qualche problema. Questo perché lo smartphone non presenta di default l'abilitazione delle Camera2 API, ovvero le librerie fotografiche introdotte con Lollipop. Nel caso voleste abilitarle, senza però perdere la possibilità di ricevere gli aggiornamenti ufficiali via OTA, ecco la procedura da seguire.

Come abilitare le Camera2 API su Xiaomi Mi A1

Il tutorial, postato sul forum di XDA dall'utente flex1911, richiede sblocco del bootloader e l'attivazione dei permessi di root tramite Magisk, in quanto si va ad agire sui files di sistema. Per fare ciò, potete seguire la guida apposita. Una volta fatto ciò, dovrete abilitare ADB tramite le Opzioni Sviluppatore ed abilitare le Camera2 API. Potete trovare tutti gli step da seguire sul thread dedicato del nostro forum. Prevedendo il relock del bootloader, questa modifica non andrà a disabilitare la ricezione degli aggiornamenti OTA.

xiaomi mi a1 oreo

Xiaomi Mi A1 – Scheda tecnica

RECENSIONE

  • Display IPS da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel e densità di 403 PPI;
  • dimensioni di 155.4 x 75.8 x 7.3 mm per 165 g;
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 625 con architettura Cortex-A53 e frequenza di clock a 2.0 GHz;
  • GPU Qualcomm Adreno 506 a 650 MHz;
  • 4 GB di RAM LPDDR3;
  • 64 GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 128 GB;
  • lettore d'impronte digitali posteriore;
  • dual camera posteriore da 12 + 12 mega-pixel con apertura f/2.2 – 2.6, autofocus PDAF e doppio flash LED dual tone;
  • fotocamera frontale da 5 mega-pixel;
  • supporto dual SIM 4G, Wi-Fi 802.11 ac Dual Band, Bluetooth 4.2, porta IR, GPS / A-GPS / GLONASS;
  • batteria da 3080 mAh con ricarica rapida;
  • sistema operativo Android 8.0 Oreo.

Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!