OPPO potrebbe essere al lavoro su uno smartphone 5G

oppo

OPPO R11S hands-on

La febbre del 5G non è ancora cominciata e, per ora, sono pochi i produttori che pongono la questione. Proprio di recente, Huawei ha annunciato che lancerà uno smartphone dotato di un modem 5G nel 2019, dopo che tale tecnologia sarà stata perfezionata e implementata da gran parte degli operatori telefonici. A quanto pare il colosso cinese non resterà “solo” ancora per molto. Pare infatti che anche per OPPO qualcosa bolla in pentola.

OPPO è al lavoro sulla tecnologia 5G già dal 2015

oppo 5g

Stando ai recenti report in merito al Q3 2017, i top five per quanto riguarda il mercato degli smartphone sono – rispettivamente – Samsung, Apple, Huawei, OPPO e Xiaomi. Non stupirebbe, quindi, se il brand cinese mostrasse un certo interesse nel restare al passo con le più moderne tecnologie. E di certo il 5G rappresenta un ambito trofeo, essendo destinato a diventare il nuovo standard di connettività mobile.

In una recente intervista per CCTV, un funzionario OPPO, avrebbe proprio confermato l'interesse dell'azienda verso il 5G. In realtà la compagnia sarebbe già al lavoro sulla cosa, con un team dedicato, già dal 2015. Inoltre, avrebbe già avviato delle importanti collaborazioni con la New York University statunitense e la cinese Beijing University of Posts and Telecommunications.

OPPO in corsa per lanciare il primo smartphone 5G?

Quindi, OPPO si sta occupando attivamente della standardizzazione e del futuro della nuova tecnologia mobile. Ebbene, non è da escludere che il produttore sia al lavoro anche su un proprio smartphone equipaggiato con un modem dotato di connettività 5G. Che la corsa al primato in questo senso abbia un nuovo concorrente? Quale sarà il primo brand a lanciare un dispositivo 5G? Staremo a vedere e, di certo, sarà una battaglia parecchio agguerrita.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.