Teclast pronta a lanciare dei nuovi tablet con processori Intel Apollo Lake

Teclast X3 Pro

Teclast ha annunciato che starebbe sostituendo alcuni dei suoi attuali tablet presenti in commercio con dei nuovi modelli utilizzando gli ultimi processori di Intel con architettura Apollo Lake. Un esempio è il chip Celeron N3450.

Secondo le prime informazioni rilasciate dall'azienda asiatica, ci sarebbe anche almeno un device mosso da un processore Core i5, anche se non è chiaro quale modello del processore sia.

processore-intel-97a54db70c347116cc575fac61e1bc04725db003

Teclast: l'azienda prevede di aggiornare presto i suoi tablet

Il comunicato stampa emesso dalla società rivela delle informazioni piuttosto vaghe sui nuovi tablet. Questo suggerisce, però, che l'obiettivo principale del brand cinese è quello di aggiornare la sua linea di prodotti con nuovi modelli più potenti.

Ad esempio, Teclast sostiene che lancerà un nuovo tablet da 12.2 pollici con processore Intel Celeron N3450 da 2 GHz, 8 GB di RAM, 128 GB di archiviazione interna e Windows 10 come sistema operativo.

Un altro dispositivo, sempre con la stessa diagonale dello schermo, giungerà sul mercato con un modello sconosciuto del processore Core i5 affiancato da 8 GB di RAM e ben 256 GB di spazio di archiviazione.

teclast logo

Il Teclast X3 Pro da 11.6 pollici, lanciato all'inizio di quest'anno, sarà ben presto sostituito dal Teclast X3 Plus. Quest'ultimo sarà dotato di un processore Celeron N3450, 4 GB di RAM e 64 GB di storage interno.

Sia il Tbook 12 Pro che il Tbook 16 Pro, otterranno presto un aggiornamento. L'azienda, infatti, prevede di sostituire il chip Atom X5-Z8300 con il processore, leggermente più veloce, Atom X5-Z8350.

Infine, il Teclast Tbook 16 Power arriverà sul mercato con un chip Atom X7-Z8750, 8 GB di RAM e 64 GB di spazio archiviazione. Purtroppo l'azienda asiatica non ha rivelato nessuna informazione circa i prezzi e le date di lancio di tutti i dispositivi appena citati.

teclast logo

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.