Durante il MWC 2016 abbiamo visto molti nuovi dispositivi dotati dell'ultimo standard di ricarica veloce di Qualcomm, il Quick Charge 3.0, e come sempre sono molti i produttori ad essersi cimentati nella realizzazione di prodotti in grado di garantire questo standard, tra cui Lenuo.

Oggi analizziamo un alimentatore da parete realizzato da Lenuo, brand cinese la cui distribuzione in Italia è affidata ad Amazon ed ai suoi centri logistici; scopriamo, dunque, nella nostra recensione qualche dettaglio in più relativamente al caricatore Quick Charge 3.0 di Lenuo.

Lenuo caricatore Quick Charge 3.0 – Confezione di vendita e specifiche

Lenuo-Caricatore-Quick-Charge-0

In semplice cartonato è la confezione di vendita in cui vi arriverà il dispositivo. Al suo interno, infatti, troviamo solamente:

  • alimentatore Quick Charge 3.0;
  • cavo dati USB – micro USB;
  • foglio illustrativo.

Sulla confezione, inoltre, sono riportati i dati tecnici dell'alimentatore, nello specifico:

  • INPUT: 100-240V AC50/60HZ 0.5A;
  • OUTPUT: Quick Charger 3.0; 3.6-6.5V 3.0A; 6.5-9.0V 2A; 9.0-12V 1.5A.

Lenuo Quick Charge 3.0 – Design e costruzione

Lenuo-Caricatore-Quick-Charge-2

Molto compatto, a differenza di altri, è questo alimentatore realizzato da Lenuo; l'azienda cinese ha costruito il dispositivo con un corpo interamente in policarbonato opaco, con una buona sensazione al tatto, differente dagli altri caricatori verniciati in modo lucido.

La presa, ovviamente, è europea ed è adatta ai nostri impianti elettrici. Dalla parte opposta, invece, troviamo un ingresso USB al quale potremo collegare o il cavo USB fornito in dotazione o, eventualmente, un cavo USB TypeC (come nel nostro caso con lo Zuk Z2 Pro) standard in nostro possesso.

Lenuo Quick Charge 3.0 – Dati d'uso

Lenuo-Caricatore-Quick-Charge-4

Grazie allo standard di ricarica Quick Charge 3.0 di Qualcomm di cui sia lo Snapdragon 820 di Zuk Z2 Pro, oltre che l'alimentatore stesso, sono dotati, i tempi di una ricarica completa sono decisamente ridotti.

Tenendo presente i 18W di potenza massima erogata dall'alimentatore Lenuo, per portare a termine una ricarica completa dello smartphone utilizzato, nel nostro caso Zuk Z2 Pro, abbiamo impiegato circa 1 ora e 30 minuti.

La fase di ricarica da 0 a 90%, come avvenuto già in passato con altri test, è senza dubbio la più veloce occupando circa 1 ora e 5 minuto dell'intero processo di ricarica, mentre il restante 10% viene ricaricato in modo decisamente più lento, con tempi che variano dai 20 ai 25 minuti.

Le temperature del caricatore sono nella media quando si utilizzano smartphone che supportano il Quick Charge 3.0, mentre tendono a diminuire decisamente se si ricaricano dispositivi di vecchia generazione che non sono compatibili con il QC 3.0.

Lenuo Quick Charge 3.0 – Galleria fotografica

Lenuo Quick Charge 3.0 – Considerazioni finali

In conclusione il prodotto analizzato si è rivelato essere un buon acquisto, riuscendo a garantire tempi di ricarica piuttosto buoni oltre ad essere in possesso di un eccellente rapporto qualità-prezzo.

Il dispositivo è acquistabile su Amazon al prezzo di 10.99 euro.