Google Pixel Tablet potrebbe presentare una novità assoluta di Android 13

Google Pixel Tablet Android build 64 bit leak

A quanto pare, Google starebbe attualmente testando una versione a 64 bit di Android 13 su un dispositivo con nome in codice “Tangor”. Si tratterebbe del primo tablet Pixel, un dispositivo che il colosso di Mountain View ha già mostrato in anteprima in occasione della conferenza annuale I/O e del quale si sente parlare sempre più spesso.

Google Pixel Tablet potrebbe essere il primo dispositivo con Android 13 a 64 bit

Google Pixel Google Pixel Tablet Android build 64 bit leakpotrebbe presentare una novità assoluta di Android 13

Stando a quanto riferito dalla fonte, il primo tablet a marchio Pixel potrebbe debuttare con una build a 64 bit di Android 13. Ciò dovrebbe ridurre l'utilizzo della RAM e dunque garantire delle migliori prestazioni, ma significa anche che il dispositivo non sarà in grado di eseguire una qualsiasi app a 32 bit. In alcuni tweet successivi, tuttavia, la fonte chiarisce che la mancanza del supporto per le app a 32 bit dovrebbe non dover essere un problema: da agosto 2019, infatti, Google Play avrebbe richiesto agli sviluppatori di aggiornare il codice delle proprie applicazioni con versioni a 64 bit.

Se Google Pixel Tablet debutterà realmente con una versione a 64 bit di Android 13, sarà tra i primi dispositivi Android a rinunciare al supporto a 32 bit. Al momento, tuttavia, queste non sono altro che indiscrezioni e non è detto che il tablet in questione possa davvero offrire una build a 64 bit. Ci sono ampie possibilità che Google stia in realtà utilizzando questa build solo per test interni. Intanto, ricordiamo che Apple è passata al supporto solo a 64 bit del suo sistema operativo ben cinque anni fa, con iOS 11.
⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.