Redmi AirDots 3 Pro ufficiali: ora si fa sul serio!

redmi airdots 3 pro
Photon Ultra

La gamma Note 10 5G non è la sola novità della compagnia cinese: Xiaomi ha annunciato anche un grande ritorno con le nuove Redmi AirDots 3 Pro, versione potenziata delle ormai iconiche cuffie TWS low budget. Una cosa è certa: ora si punta al massimo!

Redmi AirDots 3 Pro: tutto quello che c'è da sapere

Design e caratteristiche

redmi airdots 3 pro

In termini di design non sembrano esserci grandi stravolgimenti: abbiamo ancora una volta degli auricolari a capsula con uno stile in-ear, inserite in una custodia a ciottolo. A questo giro il case si apre sul lato corto, a differenza della generazione precedente (di cui qui trovate tutti i dettagli). Anche se il look si differenzia di poco (almeno a primo impatto) le Redmi AirDots 3 Pro presentano varie novità hardware.

Stavolta non manca il supporto alla ricarica wireless ed è presente anche la tecnologia di riduzione del rumore attiva intelligente fino a 35 dB (ANC).

La modalità bassa latenza – utile per il gaming – è in grado di spingersi fino ai 69 ms. Lato autonomia si parla di circa 28 ore utilizzando la custodia (6 ore prese singolarmente) mentre la versione Bluetooth è la 5.2. Oltre alla colorazioni nera è presente anche quella bianca, per chi ama il classico stile minimale e pulito di Xiaomi. Oltre alla ricarica senza fili è supportata anche quella cablata (ovviamente) tramite un ingresso Type-C e non mancano driver dinamici da 9 mm.

Redmi AirDots 3 Pro: prezzo e data d'uscita

Il prezzo delle cuffie TWS Redmi AirDots 3 Pro è più salato rispetto al modello base: circa 44€ al cambio attuale, ossia 349 yuan. Comunque per il debutto gli auricolari sono in offerta lancio a 299 yuan, circa 38€ al cambio. Al momento l'annuncio riguarda la Cina ma non appena ne sapremo di più in merito ad un'eventuale versione internazionale aggiorneremo questo articolo con tutti i dettagli.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .