Redmi Note 10 e 10 Pro 5G ufficiali: il Pro gioca a fare il top di gamma!

redmi note 10 pro 5g
ECOVACS

Ebbene sì: la serie Redmi Note 10 è ben lungi dall'aver finito di partorire nuovi modelli. Da quando Xiaomi si è espansa fuori dalla Cina, ha dato il via ad una strategia di rebranding che vede la famiglia Redmi Note dividersi in tre strade. I modelli per la Cina, quelli per l'India e quelli per l'Europa: in ognuna di queste tre macro-aree vengono lanciati vari modelli della serie Redmi. Alcuni sono uguali, altri sono diversi e spesso capita che vengano adottati nomi differenti a seconda della strategia attuata. Lo abbiamo visto anche con la serie Redmi Note 10: qua da noi abbiamo Note 10, Note 10 5G, Note 10S e Note 10 Pro. In India, invece, sono presenti Note 10, Note 10 Pro e Note 10 Pro Max. Ed ecco che anche in Cina arriva la famiglia di smartphone, con i nuovi Redmi Note 10 5G e Note 10 Pro 5G.

La serie Redmi Note 10 5G accoglie due nuovi modelli, in particolare il rinnovato Pro

Design

Il design adottato per i nuovi modelli della serie Note 10 è lo stesso che abbiamo già visto sui precedenti esponenti, con l'ormai canonico schermo punch-hole con foro centrale. Redmi Note 10 5G viene proposto nelle colorazioni Nebula Ash, Bamboo Azure, Sunny Mountain Blue e Moon Shadow Silver. Redmi Note 10 Pro, invece, è disponibile nelle colorazioni Phantom Blue, Moon Soul e Star Shade. Da notare che quella blu utilizza una finitura tridimensionale per la back cover, con una trama a coste che ricorda tantissimo quella del Mi 11 in versione Lei Jun Signature Edition.

Dimensionalmente parlando, siamo di fronte a due schermi da 6,5″ Full HD+ e 6,6″ Full HD+, con sensore d'impronte laterale. La serie cinese è dotata di display LCD (e quindi non AMOLED). Si tratta di un cambiamento non di poco conto, seppur rimanga inalterata la presenza del refresh rate adattivo a 120 Hz che cambia in maniera automatica su 6 livelli (fino ad un minimo di 24 Hz) a seconda del contesto, potendo così risparmiare batteria. Cambia il campionamento del tocco, fino a 180 Hz su e Note 10 e 240 Hz su Note 10 Pro. Su quest'ultimo la protezione è garantita dal vetro Corning Gorilla Glass Victus.

redmi note 10 ultra

Hardware

Passando alle specifiche tecniche, Xiaomi ha deciso di lanciare in Cina una line-up di smartphone interamente guidata da soluzioni MediaTek 5G. Il modello base Redmi Note 10 già lo conosciamo, con il suo MediaTek Dimensity 700. Soluzione a 7 nm, include una CPU octa-core Cortex-A76/A55 (2 x 2,2 GHz + 6 x 2,0 GHz), una GPU Mali-G57 MC2, 4/6/8 GB di RAM LPDDR4X e 128/256 GB di storage UFS 2.2 espandibile via microSD.

Passando al modelli più avanzato, Redmi Note 10 Pro, si sale ad una configurazione basata sul MediaTek Dimensity 1100, con processo produttivo a 6 nm. Il SoC contiene una CPU octa-core Cortex-A78/A55 (4 x 2,6 GHz + 4 x 2,0 GHz), una GPU Mali-G77 MC9, 6/8 GB di RAM LPDDR4X e 128/256 GB di storage UFS 3.1. Da segnalare che il modello Pro è senza microSD e mini-jack. Parliamo comunque di un chipset piuttosto prestante, in grado di toccare i 690.000 punti su Antutu, tenuto a bada da un sistema di raffreddamento a camera di vapore (il primo su un Redmi Note).

redmi note 10 ultra 5g hardware 22/05

Oltre alla connettività 5G, il modello Pro può contare anche sul supporto Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2 (potendo così supportare le nuove AirDots 3 Pro), NFC e porta infrarossi. Entrambi gli smartphone contengono una capiente batteria da 5.000 mAh, ma la differenza sostanziale sta nella ricarica. Se Note 10 si ferma a 18W, il modello Pro può vantare una ben più rapida ricarica a 67W. In questo modo, è possibile caricare completamente lo smartphone in soltanto 42 minuti.

Anche l'audio è protagonista sul modello Pro, grazie alla presenza di speaker stereo JBL con audio Dolby Atmos e Hi-Res (anche wireless). In congiunzione con un motore di vibrazione X-Axys, lo smartphone può restituire un feeling pregiato anche in fase gaming. Proprio come avvenuto con Redmi K40 Game Edition sarà presente in esclusiva un tema per la tastiera virtuale, la quale riprodurrà una soluzione meccanica Razer, con il tipico stile e i LED colorati. In merito al software, entrambi si basano su Android 11 ma Note 10 ha la MIUI 12, mentre il Pro la più recente MIUI 12.5.

Fotocamera

L'unica differenza fra Redmi Note 10 5G che abbiamo in Italia e questo nuovo modello per la Cina la troviamo proprio nel comparto fotografico. È stato rimosso il sensore macro, perciò abbiamo solamente una 48+2 MP dotata di sensore di profondità, mentre rimane la selfie camera da 8 MP.

Su Redmi Note 10 Pro la configurazione comprende una tripla fotocamera da 64+8+2 MP con principale Sony IMX686, grandangolare con FoV da 120° e macro. Fra le funzionalità aggiuntive troviamo anche video 4K e Slow Motion fino a 960 fps. La selfie camera è un sensore da 16 MP.

Scheda tecnica

Redmi Note 10

  • Display LCD da 6,5″ Full HD+ (2400 x 1080 pixel) in 20:9 con densità di 398 PPI, refresh rate adattivo a 90 Hz e campionamento del tocco a 180 Hz
  • dimensioni di 161,81 x 75,34 x 8,92 mm per 190 g
  • sensore d'impronte laterale e riconoscimento facciale
  • SoC MediaTek Dimensity 700 a 7 nm
  • CPU octa-core Cortex-A76/A55 (2 x 2,2 GHz + 6 x 2,0 GHz)
  • GPU ARM Mali-G57 MC2
  • 4/6/8 GB di RAM LPDDR4X
  • 128/256 GB di storage UFS 2.2 non espandibile
  • dual SIM 5G, Wi-Fi ac Dual Band, Bluetooth 5.1, GPS/A-GPS/GLONASS/Beidou/Galileo, NFC, USB Type-C, ingresso mini-jack, sensore IR
  • batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida 18W
  • sistema operativo MIUI 12 con Android 11
  • dual camera da 48+2 MP f/1.79-2.4 con sensore di profondità
  • selfie camera da 8 MP

Redmi Note 10 Pro

  • Display LCD da 6,6″ Full HD+ (2400 x 1080 pixel) in 20:9 con densità di 398 PPI, refresh rate dinamico a 120 Hz, campionamento del tocco a 240 Hz e protezione Gorilla Glass Victus
  • dimensioni di 163,3 x 75,9 x 8,9 mm per 193 g
  • sensore d'impronte laterale e riconoscimento facciale
  • SoC MediaTek Dimensity 1100 a 6 nm
  • CPU octa-core Cortex-A78/A55 (4 x 2,6 GHz + 4 x 2,0 GHz)
  • GPU ARM Mali-G77 MC9
  • 6/8 GB di RAM LPDDR4X
  • 128/256 GB di storage UFS 3.1 non espandibile
  • dual SIM 5G, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2, GPS/A-GPS/GLONASS/Beidou/Galileo, NFC, USB Type-C, sensore IR, vibrazione X-Axys, speaker stereo
  • batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida 67W
  • sistema operativo MIUI 12.5 con Android 11
  • tripla fotocamera da 64+8+2 MP f/1.79-2.2-2.4 con grandangolo a 120° e macro, video 4K e Slow Motion 960 fps
  • selfie camera da 16 MP

Redmi Note 10 e Note 10 Pro 5G – Prezzo e data di uscita

Redmi Note 10 5G sarà venduto in Cina ad un prezzo di 1.099 yuan (140€) per la 4/128 GB, 1.199 yuan (153€) per la 6/128 GB, 1.299 yuan (166€) per la 8/128 GB ed infine 1.599 yuan (204€) per la 8/256 GB. Per quanto riguarda il nuovo Redmi Note 10 Pro 5G, il prezzo ammonta a 1.599 yuan (204€) per la variante da 6/128 GB, 1.799 yuan (229€) per la 8/128 GB e 1.999 yuan (255€) per la 8/256 GB.

⭐️ Scopri il Calendario dell'Avvento di GizChina con 25 super offerte da svelare ogni giorno fino a Natale .