Recensione BAYCYCLE Smart 2.0: la e-bike economica e compatta è un toccasana per la città

Telaio in alluminio, ammortizzatore posteriore, doppio freno a disco, dimensioni ultra-compatte e un design a dir poco inusuale. Sono queste le caratteristiche della nuova BAICYCLE Smart 2.0, una bicicletta elettrica a pedalata assistita economica, in grado di raggiungere una velocità massima di 25 Km/h, grazie al motore brushless da 300w ed una batteria che è praticamente invisibile.

Un prodotto adatto senza dubbio a tutte le tasche, ma non a tutte le tipologie di strada: per questo, prima dell'acquisto (tra l'altro, in sconto tramite il coupon che trovate in basso), è importare riuscire a valutarne bene tutte le sue caratteristiche.

Recensione BAICYCLE Smart 2.0: la e-bike economica e compatta è ottima per la città

Contenuto della confezione

A differenza della stragrande maggioranza degli esponenti della categoria, la confezione di vendita della BAICYCLE Smart 2.0 è piuttosto compatta, nonostante la bicicletta elettrica venga consegnata praticamente già montata.

Estratta dalla scatola, bisognerà esclusivamente installare il sellino, ed avvitare i due pedali che, tra le altre cose, sono di tipo fisso e non si possono piegare.

Scheda tecnica

  • Potenza motore: 300W (di tipo brushless);
  • Velocità massima: limitata a 25 km/h;
  • Batteria: non rimovibile da 36v e 7,8 Ah;
  • Pneumatici: 12 pollici;
  • Tre modalità di guida;
  • Luce anteriore: LED;
  • Telaio: lega d'alluminio;
  • Peso bici: 16 kg;
  • Peso supportato: 150 Kg;
  • Freno a disco: anteriore/posteriore;
  • Dimensioni da aperta: 114 x 49 x 99 cm;
  • Dimensioni da chiusa: 117 x 27 x 63 cm.

Design e materiali

Se c'è una cosa che salta subito all'occhio quando si vede per la prima volta la BAICYCLE Smart 2.0 è il suo design a tubolari. La bici elettrica è realizzata sostanzialmente con un tubo centrale fisso, nel quale è stato nascosto il pacco batteria, ed un'altra struttura in diagonale alla quale poi viene connessa la ruota e l'ammortizzatore posteriore. Questo è quanto.

Nonostante venga classificata tra le biciclette elettriche pieghevoli, in realtà tutto il telaio in alluminio non si può piegare: l'unico elemento che è dotato del tipico meccanismo di blocco e sblocco è il manubrio. Poco male però, perché le dimensioni super compatte della bicicletta, la rendono comunque più semplice da trasportare di altri modelli con telaio totalmente richiudibile.

E questo anche grazie alle ruote, che con un diametro di 12” sono di dimensioni decisamente ridotte, il che rende la BAICYCLE Smart 2.0 adatta ad un utilizzo esclusivamente cittadino: gli sterrati, zone come le spiagge e così via, sono da evitare.

Ed è forse questo uno dei motivi per i quali quelli di BAICYCLE hanno pensato di posizionare un ammortizzatore ad elastomero posteriormente: in questo modo, assieme al sellino che è piuttosto morbido e scomodo, le vibrazioni e gli urti che sono generalmente più accentuati per via delle ruote più piccole vengono attutiti molto meglio, rendendo la BAICYCLE Smart 2.0 molto comoda.

Anche il manubrio è piuttosto compatto, ed integra, oltre che al tasto per il clacson e quello di accensione del faro led anteriore, anche un computer di bordo (se così lo vogliamo chiamare) molto essenziale ed un acceleratore che è nascosto nella manopola destra: il suo funzionamento è simile a quello di uno scooter, e permette di accelerare in full-electric con una rotazione.

Motore e freni

La BAICYCLE Smart 2.0 è spinta da un motore brushless da 300w che, anche grazie alla batteria da 36v e 7.8 AH le permetterebbe di arrivare ad una velocità massima di 30 KM/h (che sono limitati a 25), con un peso massimo supportato di 150 Kg ed una buona gestione delle pendenze fino al 15%. I due freni a disco, anteriore e posteriore, sono di buona qualità e permettono una frenata sicura ed efficace, e non è presente alcun cambio.

Come ho già accennato poi, è anche presente un acceleratore che, è sempre bene ricordarlo, in Italia non si può utilizzare ma che – e dobbiamo ammetterlo – risolve alcuni problemi. Innanzitutto data la mancanza del cambio risulta decisamente comodo qualora si dovesse partire in salita, inoltre  tampona un po' l'assenza del sensore di coppia ed il fatto che il motore elettrico inizia ad assistere la pedalata solo dopo qualche giro di pedali: ed è una manna dal cielo, soprattutto considerando i 16,65 Kg di peso della bicicletta.

Non è neppure presente un selettore con il quale modificare le velocità della pedalata assistita: le modalità di utilizzo sono tre, ossia a motore spento, in pedalata assistita, oppure in full-electric.

La prova su strada

Ad ogni modo, una volta presa confidenza con le ruote da 12” e l'assenza del cambio guidare il città la BAICYCLE Smart 2.0 è un piacere, a patto che si evitino le buche più grandi perché, in quel caso, gli urti si sentirebbero molto soprattutto anteriormente. Ed è anteriormente che si noteranno, seppure in maniera ridotta, le vibrazioni su fondi stradali tipo pavé, sui quali però la BAICYCLE Smart 2.0 procede senza problemi.

Certo, data la dimensione così ridotta delle ruote, mi sarebbe piaciuto che quelli di BAICYCLE avessero pensato di integrare un ammortizzatore anche anteriormente, anche se in effetti sarebbe stata una scelta che avrebbe un po' cozzato con i due capisaldi della Smart 2.0: la compattezza e il prezzo economico.

Insomma, tutto sommato l'esperienza di guida con la BAICYCLE Smart 2.0 è piacevole sotto ogni aspetto, il posizionamento e l'altezza della canna rendono agevoli anche la salita e la discesa dalla sella, e le sue dimensioni compatte la rendono ancora più agevole per la città.

La realtà dei fatti però, è che nonostante si tratti di un modello decisamente essenziale e senza troppi fronzoli che, ricordiamolo, non permette neppure di scegliere la “potenza” dell'assistenza del motore nella pedalata assistita, l'unica vera mancanza che si fa più sentire è quella del computer di bordo che non c'è: tentate di ricordare la Fiido D2 ed il modo in cui mostrava l'autonomia residua della batteria, ecco la stessa soluzione è stata integrata nella BAICYCLE Smart 2.0 con la quale è quindi possibile controllare solo lo stato della batteria, ma non avere informazioni circa la velocità attuale e i chilometri percorsi.

Autonomia della batteria

La batteria della BAICYCLE Smart 2.0 è da 36V e 7.8 Ah e garantisce circa 50 km di autonomia con un'unica carica, ma in modalità a pedalata assistita ed in condizioni ottimali. Chiaramente però, le cose cambiano parecchio per la vita di tutti i giorni e nei miei test sono riuscito a raggiungere circa 40 Km in modalità a pedalata assistita e poco meno di 25 Km in modalità full-electric. E, considerando il peso della bicicletta, il fatto che il pacco batteria è praticamente invisibile e – soprattutto – che Avellino è piena di saliscendi, devo ammettere che tutto sommato il risultato non è tra i peggiori della categoria.

Molto lenta però la ricarica: per arrivare dallo 0 al 100% saranno necessarie circa 7 ore utilizzando l'alimentatore che esce in confezione e la batteria, non estraibile, ne limita un po' la comodità. Il connettore per la ricarica però è nascosto egregiamente nella zona posteriore del tubolare orizzontale, è comodo da utilizzare e per niente invasivo.

Prezzo e considerazioni

Il prezzo ufficiale della BAICYCLE Smart 2.0 è di 550 euro, ma tramite il coupon che trovate in basso potrete acquistarla in sconto con una cifra molto prossima ai 400 euro: il mio consiglio è quello di tenerlo sempre sott'occhio, perché giornalmente inseriremo sconti aggiornati. E ad ogni modo, si tratta di un prezzo tutto sommato in linea con quanto offre questa bicicletta elettrica.

Certo, non è tra le più avanzate del mercato, ha ruote piccole e si sente la mancanza di un computer di bordo, ma è comodissima da guidare, non ingombra e la presenza dell'ammortizzatore posteriore tampona la scelta (chiaramente dovuta alla necessità di produrre una e-bike compatta) di optare per un diametro dei pneumatici più ridotto della media. L'autonomia poi è buona ed è in linea con quanto dichiarato dall'azienda: insomma, per tutte le persone che giornalmente si muovono in città, la BAICYCLE Smart 2.0 sarebbe un vero e proprio toccasana.


N.B. Se non doveste visualizzare il box con codice o il link all'acquisto, vi consigliamo di disabilitare l'AdBlock.

BAICYCLE Smart 2.0

Acquista la BAICYCLE Smart 2.0 in sconto con il nostro coupon e spedita da Europa!

More Less
408,99 €
LinkedIn
⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
AnyCubic