Recensione Willful T7: queste cuffie bluetooth sono da provare!

Quante cuffie Bluetooth avete a casa? Molto probabilmente più di un paio, per diversi motivi. Alcuni utenti, infatti, hanno acquistato diversi prodotti simili per testarne le qualità o, più semplicemente, per trovare il dispositivo che facesse al loro caso. Dando un'occhiata su Amazon, ma non solo, c'è ormai l'imbarazzo della scelta in tale ambito, dato che sono state coperte praticamente tutte le varie fasce di prezzo. Cosa dire, allora, di queste nuove Willful T7? Ci avranno soddisfatto? Non voglio rispondervi subito, ma posso dirvi che ne potreste rimanere più che soddisfatti. Andiamo a scoprirle insieme, all'interno della nostra recensione completa.

Recensione Willful T7

Unboxing

Dalla confezione di vendita non abbiamo modo di capire cosa possa trovarsi al suo interno. Tanti produttori concorrenti, infatti, svelano il prodotto mostrandone un'immagine sulla parte frontale, ma in questo caso non ce n'è traccia. All'interno di tale box, dunque, troviamo:

  • Willful T7;
  • cavo USB/USB Type-C per la ricarica;
  • custodia di ricarica;
  • gommini di ricambio (2 paia);
  • certificato di garanzia;
  • breve manuale delle istruzioni, anche in lingua italiana.

Design & Materiali

Sono cosciente del fatto che a molti questo brand non dice assolutamente nulla, ma potrebbe sorprendervi. Oltre tutti i possibili pregiudizi che potrebbero nascere dandogli un primo sguardo, questo prodotto nasconde molto più di quello che in realtà mostra. Dal punto di vista estetico, però, non troviamo in realtà nulla di così particolare rispetto ad altri dispositivi concorrenti. Abbiamo a che fare, quindi, con una custodia in plastica dalle dimensioni non meglio precisate. Posso assicurarvi, però, che stanno comode in una qualsiasi tasca di un pantalone o nella giacca. Non è forse necessario specificarlo ma, ovviamente, il case non è piccolo come quello delle AirPods di Apple.

willful t7

Dando un'occhiata più da vicino alla custodia (peso di 54 grammi, auricolari compresi), notiamo la presenza di ben 4 LED bianchi sulla parte frontale che indicano lo stato di carica degli auricolari. Oltre alla classica apertura a conchiglia, poi, sul retro risiede un ingresso USB Type-C che può essere sfruttato per ricaricare il prodotto stesso. Al di là di questi aspetti, dunque, nell'utilizzo quotidiano sono rimasto soddisfatto solo a metà di tale componente. Innanzitutto, infatti, questa è costituita da una plastica apparentemente poco resistente e sicuramente molto scivolosa. Secondo punto importante, poi, è la facilità di apertura ad una mano che, per quanto mi riguarda, trovo pessima.

Non sono riportate le misure ufficiali dei due auricolari, ma mettendoli a confronto con le Huawei FreedBuds Lite risultano essere piuttosto simili. Anche in questo caso, però, la qualità della plastica è identica a quella della custodia, un aspetto che non mi ha entusiasmato fin dal primo momento. Non perché tali cuffie siano scomode, ma semplicemente perché non restituiscono quel senso di solidità che mi sarei aspettato di trovare su un prodotto di questo tipo. Costano poco, è vero, ma altri brand concorrenti sono comunque riusciti a fare leggermente meglio. Oltre questi aspetti, infine, tali auricolari sono caratterizzati dalla presenza di una superficie tattile, sulla parte superiore, di un microfono inferiore e di vari pin magnetici utili per la ricarica.

Connettività & Software

Willful T7 sono dotate della connettività Bluetooth 5.0, che in teoria dovrebbe garantire una discreta copertura, connettendosi al nostro smartphone ad una distanza massima di circa 10 metri. Devo dire, però, che pur lasciando il telefono sulla scrivania non ho notato nessun particolare problema passando da una stanza all'altra della casa. Sotto questo aspetto, quindi, sono promosse. Non è stato difficile, poi, connetterle allo smartphone, dato che anche in questo caso il pairing è sempre piuttosto rapido. Come su molti altri modelli concorrenti, però, almeno inizialmente sarà necessario accedere alle impostazioni del Bluetooth sullo smartphone per configurare gli auricolari. Dopo tali operazioni, non sarà più necessario procedere in questa maniera.

Non c'è alcuna applicazione che possa interfacciarsi con questo paio di auricolari Bluetooth. Dunque, non è possibile gestire alcun parametro lato audio, ma non solo. Sulla parte superiore di questi auricolari, infatti, è presente una superficie tattile che ci permette di interagire con le cuffie per mezzo di classiche gesture. Cliccando sulla cuffia destra/sinistra è possibile mettere in Play/Pausa il brano musicale. Tenendo premuto, invece, sulla cuffia destra si passa al brano successivo, mentre con una pressione prolungata su quella sinistra si attiva il brano precedente. Durante l'ascolto in cuffia, poi, potrebbe arrivare una chiamata vocale, quindi per rispondere è necessario fare un singolo tap sull'auricolare destro/sinitro. Per rifiutare la chiamata, invece, basta un doppio tap su una delle due cuffie.

Analizzando il funzionamento di queste Willful T7 nell'utilizzo quotidiano ho notato alcuni particolari. Giocando su Call of Duty Mobile, per esempio, si evidenzia una latenza piuttosto alta, di poco meno di un secondo, che non permette di fruire a pieno di un videogioco del genere. Non c'è alcuna impostazione che è possibile modificare per fare in modo che questi tempi di risposta diminuiscano, ed è davvero un dispiacere. Con i film, video su YouTube o Netflix la latenza è molto meno evidente, dunque non ci saranno grosse criticità nella fruizione di tali contenuti.

Audio

Qui sicuramente le Willful T7 sapranno sorprendervi. Devo essere sincero, ma era da diverso tempo che non provavo un paio di auricolari low-cost con questa qualità audio. Anche grazie al loro design in-ear, infatti, si adattano perfettamente al padiglione auricolare, entrando bene nell'orecchio e creando quell'effetto di riduzione del rumore tipico di queste cuffie. Ci si sente parecchio isolati e questo è un aspetto da non sottovalutare, pur restando molto soggettivo. Ad esempio, nel mio caso non è stato necessario sostituire i due gommini, ma ciò non vuol dire che debba toccare la stessa sorte a voi. Vi ricordo, infatti, che sono state inserite in confezione altre due paia di gommini di ricambio, di misure differenti.

willful t7

Come accennato precedentemente, la qualità sonora di questi auricolari mi ha particolarmente conquistato. Vi dico, infatti, che tutte le varie frequenze sono ben riprodotto e non vi è alcuna predilezione per le tonalità alte. Qui, inoltre, si sentono in maniera piuttosto distinta i bassi, anche se questi non sono così marcati da diventare invalidanti. Insomma, l'audio è piuttosto equilibrato, soprattutto a fronte del prezzo del dispositivo che è abbastanza contenuto. Malgrado tutto, però, i codec compatibili sono solo SBC e AAC.

Sono molto comode queste Willful T7, tanto che anche in chiamata risultano essere piuttosto confortevoli. Purtroppo, però, la qualità in chiamata non è eccezionale, nonostante entrambi gli auricolari siano caratterizzati dalla presenza di un microfono sulla parte inferiore. Rispetto al prezzo necessario per portarsi a casa questo paio di auricolari, però, le performance non sono insufficienti.

Autonomia

Ogni singola cuffia integra una batteria da 40 mAh, mentre la custodia di ricarica si dota di un'unità da 500 mAh. Con una singola carica, quindi, gli auricolari non superano le 4 ore e 30 minuti di autonomia. Vi ricordo, però, che questo dato è piuttosto aleatorio e dipende, tra le altre cose, anche dal volume impostato. Non parliamo di dati mirabolanti ma, comunque, sufficientemente buoni.

Prezzo & Conclusioni

Queste Willful T7 si trovano attualmente su Amazon al prezzo di 29,99 euro. Ovviamente parliamo di una cifra piuttosto bassa, che entra in concorrenza con tantissimi dispositivi differenti. Malgrado questo, però, riescono a spuntarla sotto diversi aspetti.

N.B. Se non doveste visualizzare il box con codice o il link all'acquisto, vi consigliamo di disabilitare l'AdBlock.

Willful T7 – Amazon

Con queste Willful T7 potete ascoltare tutta la vostra musica preferita, con tanta qualità. Acquistatele subito su Amazon!

More Less
29,99 €
LinkedIn

Con questi auricolari è possibile godere di una qualità audio leggermente più alta della media. Come detto anche in fase di recensione, infatti, non ho notato spesso un suono così corposo con altre cuffie low-cost. Se a questo ci aggiungiamo anche la discreta qualità delle chiamate vocali, il gioco è fatto. Non c'è alcun dubbio, però, che i materiali avrebbero potuto anche essere migliori o, comunque, più resistenti. Dopo diversi giorni di utilizzo il case non ha riportato alcun danno, ma in mano non restituisce una buona sensazione di solidità. E lo stesso discorso vale anche per i singoli auricolari.

Non volete spendere tanto e non sapete quali auricolari acquistare? Vi consiglio di provare queste Willful T7!

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .