Redmi Note 8 e 8T: come sbloccare il bootloader, installare TWRP e ottenere i permessi di root

redmi note 8 8t bootloader root twrp
Smart Life

Lo scorso agosto Xiaomi ha lanciato sul mercato il mid-range Redmi Note 8 (qui trovate la nostra recensione), smartphone equipaggiato con il SoC Snapdragon 665, dotato di un display da 6.3″ Full HD+ con notch a goccia e alimentato da una batteria da 4.000 mAh. Il dispositivo si è subito conquistato un posto nel cuore degli appassionati del brand cinese, ricevendo anche una versione 8T, dotata dell'NFC. Volete sapere come sbloccare il bootloader, installare TWRP ed ottenere i permessi di root su Redmi Note 8 e 8T? Eccovi serviti!

Redmi Note 8/8T: ecco come fare per sbloccare il bootloader | Guida

redmi note 8

Siete interessati a darvi al modding e scoprire tutte le possibilità offerte dal mid-range targato Xiaomi? Allora di seguito potete trovate tutti i dettagli su come fare per sbloccare il bootloader di Redmi Note 8 e 8T, come installare la recovery TWRP (anche se ci cominciano a fare strada alternative, seppur alla lontana) e come ottenere i permessi di root.

IMPORTANTEla procedura descritta presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Questa procedura prevede la formattazione del telefono e la conseguente perdita di tutti i dati: si consiglia di effettuare un backup.

Per effettuare l'installazione di TWRP e ottenere i permessi di root sarà prima necessario lo sbloccare il bootloader, spiegato nel dettaglio nella nostra guida. Gli altri prerequisiti includono un PC Windows con ADB e Fastboot (riavviate il vostro PC se li avete appena installati) ed un cavo USB per il collegamento dello smartphone al PC, il quale dovrà avere la batteria almeno al 75%, in modo da evitare intoppi.

Guida allo sblocco bootloader Xiaomi


Installare TWRP per Redmi Note 8 e 8T

xiaomi-redmi-note-8-logo-recensione

Il primo passaggio importante è quello di scaricare la recovery TWRP su PC, disponibile da questo link. Una volta scaricata, spostate il file nella cartella di ADB (a regola “C:\adb“).

  • Spegnete lo smartphone;
  • Premete assieme Tasto Power + Volume Down per entrare nella modalità Fastboot;
  • Collegate lo smartphone al PC;
  • Nella cartella “adb” tenete premuto il tasto Shift, cliccate col tasto destro del mouse e selezionate “Apri finestra PowerShell qui” oppure “Apri una finestra di comando qui” (a seconda di quale versione di Windows avete);
  • Verificate che lo smartphone sia rilevato con il comando “fastboot devices“, a seguito del quale dovrebbe comparire una stringa alfanumerica con la scritta “fastboot“;
  • Scrivete “fastboot flash recovery -nomefile-.img” per avviare l'installazione della TWRP;
PS: al posto di -nomefile- dovreste scrivere il 
nome del file TWRP da installare.
Questo perché potrebbero uscire versioni rinnovate
della TWRP, con nome differente dalla precedente.
  • Terminata l'installazione, scrivete “fastboot boot -nomefile-.img” per riavviare il vostro smartphone in modalità recovery. Una volta qui potrete selezionare in Wipe l'opzione Format Data per formattare i dati del dispositivo (e quindi cancellare tutti i dati). Ora riavviate lo smartphone direttamente da TWRP.

Ottenere i permessi di Root

Ora che avete installato la recovery potrete utilizzare la stessa per ottenere i permessi di root su Redmi Note 8 e 8T, tramite Magisk. Ecco come fare in pochi, semplici passaggi.

  • Scaricate Magisk da qui e trasferite il file nella memoria del vostro smartphone;
  • entrate in modalità recovery e dalla TWRP recatevi nella sezione Install;
  • qui selezionate il file zip di Magisk e procedete con il flash;
  • riavviate il dispositivo.

Ora avrete i permessi di root attivi a bordo del device.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .