Redmi e OPPO hanno i mid-range più potenti su Antutu | Maggio 2020

redmi k30 5g oppo reno 3 pro 5g

Anche il mese di maggio si è concluso e, come da tradizione, il team Antutu ha pubblicato le classifiche degli smartphone più potenti. Da tempo si è giustamente deciso di creare un ranking valido anche per i mid-range, essendo in grado di fornire prestazioni di tutto rispetto. Messe da parte le prestazioni di altissimo livello dei flagship, scopriamo quali medio di gamma hanno le performance migliori in sede di benchmark.

LEGGI ANCHE:
ASUS ROG Phone 3 da record su Antutu, grazie allo Snap 865 overclockato

La classifica Antutu ci fa scoprire i mid-range più potenti nel mondo

Premettiamo che, come nel caso di quella dei top di gamma, anche la classifica Antutu dei mid-range si divide in due graduatorie differenti. Essendo molto differenti, il mercato Global e quello China vengono divisi in due liste differenti, dato che in Asia sono venduti molti più modelli che in occidente.

classifica antutu global mid-range maggio 2020

Confrontando la classifica cinese con quella Global, l'unico modello presente in entrambe è Redmi K30 5G ed il suo Snapdragon 765G. Ma con una bella differenza: nella classifica Global è primo con il taglio da 6/64 GB, mentre in quella cinese è ultimo, per di più con il taglio da 8/128 GB. Il mercato asiatico gode di mid-range più performanti: da notare che il primo nella classifica occidentale segna 317.540 punti, mentre quello della cinese 403.607 punti.

Inutile dire che la graduatoria è dominata perlopiù da dispositivi che si basano su piattaforma Qualcomm. Realme 6 Pro e Redmi Note 9S condividono lo stesso Snapdragon 720G, subito sotto troviamo Xiaomi Mi Note 10 Pro con il suo Snapdragon 730G. Senza contare Xiaomi Mi 9T e Samsung Galaxy A71 con Snapdragon 730 e Realme XT con Snapdragon 712. Le uniche eccezioni, fra l'altro sul podio o giù di lì, sono Huawei Nova 7i (Kirin 810), Redmi Note 8 Pro e Realme 6 (Helio G90T). È paradossale che in quella cinese di modelli Qualcomm ce ne siano soltanto due.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .